Smartphone & Tablet

Galaxy S9 arriva il 25 febbraio, è ufficiale

Svelata la data di presentazione (come avevamo previsto) del nuovo smartphone Android, che punta tutto su una fotocamera avanzata

Galaxy_Site_2560x1440_2017-07-10

Antonino Caffo

-

Serviva solo la conferma ed eccola qua: il Galaxy S9 verrà presentato a Barcellona il 25 febbraio. Samsung ha diffuso l’invito ufficiale per i media (dove Panorama.it sarà presente) che lascia poco spazio all’immaginazione: The Camera Reimagined recita lo slogan, inscritto nel numero 9, insomma due indizi a dissipare i pochi dubbi rimasti.

L'evento Samsung Unpacked 2018 prenderà il via alle ore 18:00 di domenica 25 febbraio e sarà trasmesso in streaming sul sito ufficiale della compagnia.

Lo avevamo detto

Inutile girarci attorno: eravamo stati tra i primi a ipotizzare proprio il 25 febbraio come giorno destinato ad accogliere il nuovo smartphone Android quando gli altri puntavano sul 26, il giorno seguente. I motivi? Tanti, tra cui la necessità di Samsung di farsi trovare pronta all’apertura delle porte del Mobile World Congress a tutti, non solo ai giornalisti, mettendo in bella mostra tra le teche il neonato dispositivo. Il MWC partirà infatti proprio il 26 febbraio per i visitatori, un giorno prima però i big terranno le loro anteprime (sono attesi anche Huawei ed LG).

Di cosa si tratta

  • Nome: Galaxy S9/Galaxy S9+
  • Display: 5,8”/6,2”
  • Processore: Snapdragon 845/Exynos 9810 (Italia)
  • RAM: 4 GB
  • Memoria: 64 GB
  • Fotocamera posteriore: Dual-cam 12 MP + 12 MP
  • Fotocamera anteriore: 8 MP AF Selfie
  • Sistema operativo: Android 8 Oreo
  • Disponibilità: 16 marzo 2018

Il focus della fotocamera

L’indicazione della fotocamera che accompagna l’annuncio della data è un elemento sul quale ci siamo soffermati di recente, quando online abbiamo scovato le specifiche del sensore Isocell 2018, destinato a finire sulla prossima flotta di Galaxy S9 e S9+.

Date le caratteristiche tecniche rinnovate e le numerose funzionalità aggiuntive rispetto alla generazione precedente, c’era da aspettarsi che il produttore coreano volesse puntare molto, in fase di presentazione, sulle qualità multimediali del telefonino, dedicando proprio un focus alle innovazioni del sensore, doppio sul retro di S9+, singolo su S9 ma comunque migliore del pur ottimo montato su S8.

 

Un nuovo video

Dopo essere apparso in un primo video, con molto scetticismo circa la veridicità del contenuto, sul web è stato diffuso un nuovo filmato in cui dovrebbe essere evidente la velocità di risposta sul touch del telefono, in particolare nella digitazione con la tastiera predefinita. L’indiscrezione arriva da Taobao, store cinese online simile a eBay, dove un produttore di accessori avrebbe già tra le mani un’unità in prova.

Pre-ordini e disponibilità

Vada per tutte le anticipazioni a riguardo ma: quando si potrà comprare questo S9? Una delle fonti più autorevoli nel mondo dei leak hi-tech, Evan Blass, cita il 1 marzo come giorno utile per l’avvio delle prevendite mentre il 16 marzo i due smartphone (classico e plus) saranno spediti agli acquirenti e piazzati in scorte limitate nei negozi di tutto il mondo. Difficile ipotizzare un prezzo al momento anche se non si potrà di certo andare sotto il cartellino del modello del 2017, dunque 829 e 929 euro per S9 e S9+.

Gli accessori

Di sicuro a corredo del cellulare ci saranno una serie di accessori ad-hoc, non solo custodie ma anche un nuovo visore Gear VR, un DeX più intelligente e magari un aggiornamento della Gear 360, la fotocamera compatta con cui scattare foto e girare video a 360 gradi, anche da trasmettere in diretta.

C’è chi addirittura prevede un contemporaneo lancio dell’orologio Gear S4 anche se francamente sembra esserci troppa carne al fuoco, con il rischio di avere un piatto povero quando sarà tempo dell’IFA di Berlino a inizio settembre.

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Commenti