Social

Perché il tuo account Instagram perde pezzi

Un bug ha causato la perdita di follower in misura più o meno grave: Taylor Mega ne ha persi 100 mila mentre alla Ferragni ne mancano 300 mila

instagram fake

Antonino Caffo

-

Il numero di follower di Instagram che avevate ieri non corrisponde più a quello di oggi? Bene, non siete i soli. Nelle prime ore del mattino, la piattaforma di proprietà Facebook ha infatti emesso un comunicato, via social ovviamente, dove spiega di essere a conoscenza di un problema tecnico che ha causato la perdita di seguaci praticamente per tutti i profili registrati online.

VIP in negativo

Solo che se noi poveri mortali abbiamo numeri da far ridere, la questione potrebbe essere molto più complessa per chi con Instagram ci lavora, ovvero guadagna. Basti pensare che la VIP dell'Isola dei Famosi, Taylor Mega, conta 100 mila follower in meno mentre a Chiara Ferragni ne sono stati sottratti ben 300 mila. Pochi, direte voi, rispetto ai 16 milioni che restano, ma si tratta comunque di una bella parte svanita nel nulla, senza apparente motivo.

Cosa è successo

Se all'inizio sembrava che Instagram avesse messo in piedi una campagna anti-fake, ossia un'iniziativa per ripulire la piattaforma dagli account fasulli spesso comprati da chiunque per aumentare il numero dei seguaci, poi le cose sono apparse diversamente, anche perché la stessa compagnia ha detto di non sapere granché della situazione e di stare investigando per andare a fondo. La promessa è quella di restituire entro stanotte tutti i follower a chi ne ha persi ma intanto tra i personaggi più o meno famosi è il panico.

Tra questi, Cecilia Rodriguez che ne ha persi 100 mila, mentre suo fratello Jeremias solo 20 mila in meno. Ad aver riscontrato un calo maggiore pare sia stata Selena Gomez, che si è risvegliata con un -2 milioni alla voce dell'app, giusto la metà del milione scomparso dall'account di un'altra diva, Katy Perry.

Voci di corridoio

Gli iscritti hanno utilizzato altre piattaforme di social media come Twitter per esprimere il loro dissenso. E a questa emorragia di followers Instagram ha risposto spiegando che: "Sappiamo che è frustrante per tutti voi e per questo il nostro team è al lavoro per riportare le cose alla normalità". Qualcuno anni fa lo avrebbe chiamato crisis management rivolgendosi a un vecchio modo di fare business; che oggi passa tra le foto di un bebé e un tatuaggio in spiaggia.

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965