Smartphone & Tablet

Netflix, come funzionano gli smart downloads

Tutto sulla nuova funzione che permette di scaricare in automatico gli episodi successivi di una serie Tv, eliminando quelli già visti

Netflix

Roberto Catania

-

Scaricare film e serie tv per poi rivederli offline è una pratica sempre più diffusa fra gli abbonati di Netflix, sia per una questione di costi (per quanto compressi, i file video consumano ancora molta banda), sia per la possibilità di fruire dei contenuti anche in luoghi sprovvisti di connessione WiFi (come gli aerei).

Il grande successo riscosso da questa funzione soprattutto fra gli appassionati di binge watching - i cultori delle abbuffate seriali - ha spinto la società americana a sviluppare una nuova opzione che potremmo definire di "download incrementale".

La nuova feature - denominata smart dowoloads - permette in pratica di scaricare in automatico gli episodi successivi eliminando quelli già visti. Significa che appena terminata la visione di un episodio, l'app è in grado di eliminare automaticamente quell'episodio e scaricare il prossimo disponibile, liberando così spazio dal device.

Un modo per liberare spazio in automatico

Smart downloads, disponibile per il momento solo su dispositivi Android (non è dato sapere se la funzione verrà estesa più avanti anche ai possessori di cellulari e tablet Apple) risolve in un solo colpo due problemi abbastanza annosi per gli appassionati di film e serie Tv in mobilità: il consumo bulimico di spazio di archiviazione (ogni episodio scaricato occupa in media da 150-200MB ai circa1.5GB in base alla definizione) e la necessità di gestire i download prima di mettersi in viaggio.

In questo senso, il vantaggio di Smart Downloads sta soprattutto nei suoi automatismi: la funzione si attiva infatti da sola quando c’è un collegamento Wi-Fi, senza utilizzare il piano dati, e non va a incidere sullo spazio di archiviazione del dispositivo, perché elimina sempre l'ultimo episodio guardato prima di scaricare quello successivo.

Chi volesse conservare gli episodi guardati sul dispositivo, chiarisce comunque Netflix, non dovrà fare altro che disattivare Smart Downloads in modo da poter gestire manualmente i contenuti scaricati.

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Troy: la caduta di Troia. Foto, video e cose da sapere sulla serie di Netflix

La guerra di Troia al centro della nuova serie prodotta dalla BBC. Per far dimenticare il film del 2004 con Brad Pitt

Lost in Space: trailer e foto dell'attesissima serie tv di Netflix

Un classico della fantascienza rivisitato in chiave drammatica. Sarà la nuova serie cult di Netflix?

L'Alienista: foto, trailer, curiosità sulla nuova serie di Netflix

Arriva la serie ispirata al celebre romanzo di Caleb Carr: ed è subito thriller

Commenti