Videogiochi

Thief, 5 cose da sapere

Curiosità e informazioni sul ritorno di un classico del genere stealth

– Credits: Square Enix

Il 28 febbraio 2014 il nuovo Thief arriva nei negozi, con l'obiettivo di rinverdire i fasti dello stealth più puro, quello che se esci dall'ombra lo fai solo per un attimo ed eviti come la peste di affrontare nemici in campo aperto. Ecco le coordinate principali del gioco sviluppato da Eidos Montreal e prodotto da Square Enix.

Un passato glorioso, un presente reboot
Nel 1998, Thief: The Dark Project inaugura una serie destinata a diventare un punto di riferimento per i giocatori furtivi. All'epoca, una delle grandi novità era la visuale in prima persona per un gioco che non fosse uno shooter. Dopo The Dark Project arrivano altri due capitoli, nel 2000 e 2004, e poi una lunga pausa. Nel 2009 giungono le prime voci di un quarto titolo, inizialmente ipotizzato come sequel e poi trasformato in un reboot vero e proprio.

Garrett, il signore dei ladri
È il protagonista della serie, un antieroe capace di unire cinismo, opportunismo e bontà d'animo, un po' come se fosse l'Han Solo del medioevo (definizione di Empire Magazine). Sfaccettato e difficile da inquadrare, riassume in sé luci e ombre, e ha aperto la strada a molti ladri e assassini che dopo di lui sono comparsi nei videogame.

L'ambientazione
Garrett si muove fra le strade e i palazzi di una città che sembra uscita direttamente da un romanzo steampunk . L'aggiunta di qualche tocco medioevale e soprannaturale le conferisce un fascino tutto particolare – il Garrett dell'ultimo Thief sta esattamente a metà strada fra questi due poli, l'industrializzazione e il fantasy.

Le fazioni
Ci sono quattro gruppi fondamentali, nell'universo costruito dalla serie di Thief: i Guardiani (antica setta dedita a preservare l'equilibrio del mondo e di cui ha fatto parte Garrett), l'Ordine del Martello (fanatici religiosi e tecnocratici), i Meccanicisti (ancora più invasati) e i Pagani, che vivono in equilibrio con la Natura. Ai giocatori il gusto di scoprire se e come queste fazioni tornano nel nuovo Thief.

Next generation, mica tanto
Oltre che su Pc, PlayStation 3 e Xbox 360, Thief esce anche su PS4 e One. L'impatto grafico e la sensazione generale, pur essendo di livello, non abbracciano però completamente le potenzialità della nuova generazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti