Videogiochi

Grand Theft Auto V, nuove informazioni e curiosità

Gli sviluppatori di Rockstar confermano la data di uscita e spiegano molti aspetti del gioco

grand-theft-auto-v-novita-immagini-1

Un'immagine del gioco – Credits: Rockstar Games

Prosegue la marcia di avvicinamento all'uscita di Grand Theft Auto V, fissata al 17 settembre. E se qualcuno temeva un possibile rinvio, tiri pure un sospiro di sollievo: i ragazzi di Rockstar Games hanno confermato la scadenza nell'ultima sessione di risposte alle domande più frequenti dei giocatori. Ma questa edizione di Asked & Answered ha anche rivelato, o chiarito, numerosi dettagli sul gioco.

Per esempio, come funziona il passaggio da un protagonista all'altro, Trevor, Michael e Franklin? La logica cambia se stiamo seguendo la trama o se stiamo semplicemente facendo un giro per la città. Per esempio, le missioni principali possono coinvolgere uno solo di loro, oppure due o tutti e tre; in questi ultimi casi abbiamo la libertà di spostarci da uno all'altro quando vogliamo.

Quando invece non siamo nel corso di una missione, possiamo prendere il controllo di chi ci pare in qualsiasi momento ritrovandoci nel bel mezzo dell'attività che stava svolgendo: ognuno infatti ha una vita autonoma, scandita da impegni, passatempi e amicizie. Potrebbe capitare quindi di catapultarci dentro Michael alle prese con una litigata in famiglia, o di interrompere Franklin che chiacchiera con delle ragazze, o di calarci nei panni di Trevis mentre sta scappando dalla polizia. E ognuno, inoltre, ha compiti e lavori specifici da svolgere per i fatti suoi.

L'eventualità di incontrare gli altri per caso, mentre ci aggiriamo per Los Santos o la Blaine County, esiste ma è piuttosto remota, date le attività che conducono anche in nostra assenza e le dimensioni della mappa. In compenso basta chiamarli e fissare un incontro per passare del tempo con loro. Volendo, è possibile attaccarli e al limite pure ferirli gravemente, ma non è previsto che muoiano: non avrebbe senso, spiegano i tipi di Rockstar, perché la trama è basata sull'intreccio delle loro tre vicende, e quindi non sono sacrificabili o sostituibili.

Ecco infine un rapido resoconto delle altre risposte:
- nella confezione si troverà la classica mappa con tutte le indicazioni necessarie per orientarsi, solo che questa volta sarà su due facciate in modo da coprire la vastità del mondo di gioco. La mappa dell'edizione speciale sarà ovviamente più bella e più ricca di informazioni.
- Armi e veicoli saranno ampiamente personalizzabili.
- Non si percepiranno differenze grafiche tra la versione per PlayStation 3 e quella per Xbox 360.
- Allo stato attuale non è prevista l'uscita su PC (o meglio: "Non abbiamo commenti da fare a riguardo") né sulle console di prossima generazione.

In chiusura, Rockstar ha garantito che a breve vedremo il primo video di gameplay di GTA V. Così, giusto per far friggere ancora un po' i fan nell'attesa.

© Riproduzione Riservata

Commenti