Assassins-Creed-Londra-Vittoriana_00
Videogiochi

Il nuovo Assassin's Creed sarà ambientato nella Londra vittoriana

Ubisoft non è contenta che sia trapelata la notizia, però la conferma

Probabilmente negli uffici di Ubisoft ci sono gendarmi incattiviti che si aggirano con una ghigliottina portatile: qualcuno, non si sa chi, ha lasciato trapelare che il prossimo Assassin's Creed sarà ambientato nella Londra vittoriana, cioè l'epoca che va dal 1837 al 1901, che coincide con il lungo regno della Regina Vittoria e che, tra le altre cose, vanta la presenza di un pezzo da novanta come Jack lo squartatore.

 

L'indiscrezione è stata diffusa dai ragazzi di Kotaku, e dopo un comprensibile momento di imbarazzo Ubisoft non ha potuto far altro che confermare. Queste le sue parole.

"Siamo dispiaciuti che queste immagini siano ormai pubbliche" Ubisoft

"È sempre un peccato quando trapelano cose che non sono pensate per essere condivise con il pubblico. È per questo che mentre accogliamo con gioia l'interesse per i nostri titoli futuri, siamo anche dispiaciuti che queste immagini siano ormai pubbliche. Lo diciamo pensando ai nostri fan e al team di sviluppo. Il nostro studio in Quebec sta lavorando sodo su questo gioco e più avanti nel tempo saremo felicissimi di condividere il loro lavoro. Al momento, però, la nostra priorità resta legata a migliorare quello che Assassin's Creed Unity può offrire ai giocatori".

Il comunicato di Ubisoft conferma anche che la lavorazione del franchise è passata agli uffici in Quebec, prendendo il testimone dalla sede di Montreal che l'aveva gestita sin dalla nascita.

Ciò che invece attende ancora conferma è l'indiscrezione secondo la quale Assassin's Creed Victory (nome provvisorio) uscirà nell'autunno del 2015 solo su Pc, PlayStation 4 e Xbox One. In assenza di una doppia release, come nel caso degli attuali Unity e Rogue, la serie sembra pronta ad abbandonare le console di vecchia generazione. Sempre che, ovviamente, l'esistenza di un titolo gemello non sia ancora avvolta dal segreto.

Assassins-Creed-Londra-Vittoriana_01

– Credits: Ubisoft / Kotaku

Un'ultima cosa: molti mesi fa avevamo fatto un'ipotesi sulle cinque possibili ambientazioni dei nuovi capitoli della serie: dopo aver azzeccato la Parigi rivoluzionaria, ora tocca alla Londra di fine Ottocento. Arriveremo anche alla New York del proibizionismo?

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti