Videogiochi

E3 2014, Rise of the Tomb Raider – Trailer

Il ritorno dell'eroina fissato per la fine del 2015, ma intanto ecco le prime immagini

– Credits: Square Enix

Poco o nulla: ecco ciò che sapevamo fino a ieri su Rise of the Tomb Raider. Il trailer di debutto, presentato durante l'E3 di Los Angeles, consente di aggiungere qualcosa. A partire dal titolo dell'undicesimo capitolo della saga, il secondo dell'era reboot.

Non sorprende il fatto che si continui a fare leva sull'universo narrativo introdotto dal precedente Tomb Raider (2013). Ci troviamo dunque nel passato di Lara, quando è ancora giovane e non avvezza alle sfide che le si parano davanti. Solo che l'esperienza maturata comincia a fare la differenza e stando alle immagini del video miss Croft ha imparato ad affrontare meglio i pericoli, oltre a essere diventata più spietata. E questo nonostante abbia i suoi bei problemi a metabolizzare l'accaduto, perché si sa: un conto è reagire all'emergenza, un altro è fare i conti con ciò che si è fatto.

Il trailer dell'E3 gioca molto bene con queste due dimensioni emotive e psicologiche, e spinge a ipotizzare che la narrazione di Rise of the Tomb Raider possa essere costruita su flashback progressivi.

Oltre al titolo e alle primissime immagini, il trailer annuncia l'arrivo nei negozi per la fine del 2015, senza specificare meglio. Mancano anche dettagli sulle console, ma è ragionevole aspettarsi la stessa cosa del videogame precedente, che uscì su Pc, PlayStation 3 e 4, Xbox 360 e One.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti