Social

Twitter #music, l'app che integra iTunes, Spotify e Rdio

Dopo Vine, i filtri stile Instagram e le Hashtag Page, Twitter lancia la sua prima app musicale per iOS. Con #music, il mosaico multimediale di Twitter è quasi completo

Twitter #music

– Credits: Twitter

Il settore dello streaming musicale sta attraversando un periodo d’oro, diciamo pure che sta letteralmente esplodendo , e ormai se ne sono accorti un po’ tutti. A quanto pare anche Twitter, che oggi, dopo una settimana di indiscrezioni , ha confermato il lancio di una nuova app musicale per iOS chiamata senza troppe spremute di meningi #music.

Nel darne l’annuncio ufficiale sul blog di Twitter, Stephen Philips descrive #music come “Un nuovo servizio che cambierà il modo con cui la gente entra in contatto con la musica. Un servizio che utilizza l’attività di Twitter per individuare e fare emergere i brani più popolari e gli artisti emergenti. Inoltre, porta in primo piano l'attività correlata alla musica degli artisti presenti su Twitter: va sui loro profili per vedere quali altri artisti seguono e di quali tendono ad ascoltare canzoni. È anche possibile, naturalmente, twittare canzoni direttamente dall’app.”

L’applicazione Twitter #music (disponibile su iOS a partire da venerdì in Regno Unito, USA, Canada, Australia e Nuova Zelanda) è impostata su quattro diverse tab: popular (in cui vengono elencati brani più ascoltati e discussi su Twitter ), emerging (in cui è possibile ascoltare novità e artisti emergenti), suggested (in cui all’utente vengono suggeriti nuovi ascolti a seconda della sua attività Twitter) e #nowplaying (in cui vengono ordinate le canzoni twittate da persone e artisti seguiti dall’utente).

Le canzoni che si trovano su #music provengono per ora da tre fonti : iTunes, Rdio e Spotify (Twitter punta però ad aggiungere altri servizi nei prossimi mesi). Ogni volta che l’utente trova una canzone di suo interesse può ascoltarne un’anteprima direttamente sull’app, oppure passare al link relativo sul servizio di origine e ascoltarla per intero. Potrà inoltre accedere a video musicali ufficiali, grazie all’accordo con la piattaforma Vevo.

Per avere maggiori dettagli su questa nuova operazione di Twitter, che va a completare il mosaico multimediale cominciato con Vine, le Hashtag Page e il sistema di photo-sharing, dovremo aspettare il lancio ufficiale previsto per domani. Data tutt’altro che casuale, dal momento che questo weekend in California si terrà il Coachella Fest , uno degli eventi musicali più importanti dell’anno.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Lo streaming musicale è meno ecosostenibile dei cd

L'abitudine di promuovere ed ascoltare musica in streaming si sta diffondendo alla velocità della fibra ottica, ma un nuovo studio rivela che lo streaming musicale è tutt'altro che ecosostenibile. Sicuramente meno dei cd

Twitter lancia la rivoluzione video, ecco Vine

Con l'aggiunta dei tweet video, Twitter si avvicina di un passo all'obiettivo media platform. Da oggi si possono condividere clip da 6 secondi editati tramite Vine, la nuova app di Twitter

Commenti