Twitter
Social

Twitter: come segnalare i tweet copiati

Il social network rafforza le misure anti-sciacallaggio. Ecco cosa fare per chiedere la rimozione dei cinguettii rubati

A volte è un’intuizione, un colpo di genio, una frase scritta di getto capace di scatenare il passaparola virale. Altre volte è un pensiero pù fine, ragionato fino all’ultima sillaba. Scrivere il tweet che “spacca” è in ogni caso un mestiere complicato, nel quale talento, mestiere - e a volte un po’ di fortuna - si mischiano in un tutt’uno da 140 caratteri.

Ecco perché c’è una bella fetta di utenti che preferisce copiare, o comunque scopiazzare: stare alla finestra scrollando sull’interminabile feed degli aggiornamenti per poi piazzare il copy & paste sul cinguettio vincente.

Ebbene per questa frangia di twittatori “sciacalli” si prospettano tempi più duri. Twitter starebbe infatti rafforzando le sue misure di sicurezza sui post pubblicati sulla piattaforma. Lo si deduce dal numero di segnalazioni che cominciano a fioccare in Rete riguardanti tweet cancellati in risposta a specifiche richieste di tutela del diritto d’autore.

La stretta sul copiright mira soprattutto a combattere il fenomeno dello sciacallaggio sistematico effettuato da tutti quei profili fantasma che riescono a intercettare e ripostare i cinguetti più popolari, avvalendosi in molti casi di particolari tool di scansione automatica.

Twitter, come molte altre Web company che ospitano contenuti generati dagli utenti, dispone di un sistema di gestione dei reclami legati alla violazione del copyright. In base al Digital Millennium Copyright Act (DMCA), la piattaforma dovrebbe essere un "porto sicuro" da violazioni del copyright.

Finora, però, l’azione di "polizia" della piattaforma si era concentrata soprattutto sui contenuti di tipo multimediale (foto e video) o sui link che puntano a siti che volano illegalmente materiale protetto da copyright (ad esempio le piattaforme per il file sharing di film pirata), più che sulla parte testuale.

Chiunque - riporta The Verge - può presentare a Twitter una richiesta di rimozione attraverso l'apposito modulo presente nella sezione Support del sito. Lo staff del social network, una volta recepita la segnalazione, lascerà alla parte "accusata" 10 giorni di tempo per replicare e, in caso di violazione comprovata, si riserverà il diritto di rimuovere o eliminare il tweet copiato.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Perché Twitter deve cambiare

Il Ceo Dick Costolo lascia, sommerso dai malumori di Wall Street. Ma forse è davvero il momento di una trasformazione del prodotto. E le idee non mancano

Commenti