Smartphone & Tablet

Smau 2013: le 10 App consumer

La manifestazione Smau si è conclusa con la premiazione delle 14 App di cui, nel futuro prossimo, non potremo fare a meno. Ecco le 10 che hanno vinto all’interno della categoria consumer

Thinkstockphotos/Getty Images

Sono queste le migliori App, per la categoria consumer, per il 2013 decretate dagli SMAU Mob App Awards, l’Oscar delle App made in Italy promosso da SMAU , dagli Osservatori ICT & Management della School of Management del Politecnico di Milano e da PoliHub .

Ognuna vincitrice all'interno della propria categoria:

Turismo e tempo libero: City1Tap Milano, sviluppata da RCS Mediagroup con Accenture. Un personal assistant che conosce la città e tutti i suoi appuntamenti, segnalando quelli più adeguati e fornendo indicazioni sugli orari dei mezzi pubblici per raggiungerli. L’App permette anche di prenotare ristoranti, scegliere un cinema e individuare occasioni e sconti per lo shopping: con un innovativa introduzione di coupon e offerte.

Community e Social: Where’s Up , applicazione sviluppata dall’omonima startup di Venezia. Consente di scoprire, in un database che ospita più di 30.000 eventi al mese, aperitivi, concerti, eventi culturali, enogastronomici, spettacoli, sagre attorno a sé in tutta Italia. Facile da usare con la possibilità di selezionare l’evento preferito.

Mobile Accessibility e Disabilità: Aritmeticando della startup milanese App42. L’App consente a ogni ragazzo di apprendere la matematica ed è pensata in modo specifico per ragazzi di elementari e medie con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA): dislessia, discalculia, disgrafia. Grazie a video ed esercizi guidati dalla voce di Giovanni di Aldo, Giovanni e Giacomo, questa App offre spiegazioni animate ed esempi intuitivi.

Utility, Strumenti e Produttività: AmpliTube for iPad della startup modenese IK Multimedia Production. Trasforma il tablet in uno studio di registrazione mobile offrendo un set completo di strumentazione per chitarra e basso con 11 pedali, 5 amplificatori (clean, crunch, lead, metal, bass), 5 cabinet, 2 microfoni, registratore, accordatore e metronomo.
Facile da usare e con una grafica accattivante, ha ottenuto ben 4 milioni di download.

Informazione, Media ed Editoria: La3 , sviluppata dall’omonimo canale televisivo di 3 Italia, fa un passo in avanti verso la televisione del futuro. Grazie, infatti, all’integrazione con HyperSync®, riconosce automaticamente la traccia audio della TV e si sincronizza con il programma trasmesso, ricevendo in diretta sullo smartphone o sul tablet, i contenuti extra del programma in onda.

Pubblica Amministrazione e Servizi al Cittadino: AutobusAroundMI di Angelo Postiglione. E' l’App per girare sui mezzi pubblici milanesi: è infatti possibile visualizzare i tempi di attesa e gli orari di tutte le linee di autobus, tram e metro della città di Milano e ricevere notifiche quando il bus o tram è in arrivo, in modo da pianificare i propri spostamenti.

Giochi e Intrattenimento: Skiddy the Slippery Puzzle , un rompicapo creato da Christian Costanza. In questo gioco è necessario aiutare delle tenere creature ad uscire dai livelli facendoli scivolare su un piano inclinato fino a raggiungere il goal. 
L’applicazione è adatta sia ad adulti sia a bambini ed ha già più di 240.000 download.

Mobile Marketing & Service: L’App Unieuro , sviluppata a Piacenza dall’omonima catena di distribuzione di elettronica ed elettrodomestici. Segnala offerte speciali nei punti vendita del retailer offrendo inoltre sconti esclusivi ai soli possessori dell’applicazione. Con un uso  intelligente dello strumento coupon.

Business Model Innovativi: Pointstic , sviluppata dalla startup milanese Pointstic. Offre una comoda soluzione per il mobile rewarding, assegnando ai clienti missioni come fare una fotografia o scansire un codice a barre, e attribuendo in cambio dei punti da convertire in coupon; 100.000 download già ottenuti.

Mobile Commerce & Payment: Movym , applicazione e startup milanese, permette di conoscere i capi indossati in TV in un programma o in una serie televisiva dalla propria conduttrice o attrice preferita. Inoltre, con un click permette di acquistarli grazie alle partnership con diversi retailer e siti di eCommerce. Questa tecnologia risulta utile anche per gli advertiser che intendono potenziare il proprio spot televisivo con la Movym 2nd screen Technology e contribuisce in modo fondamentale alla sua vittoria: lascia intravedere potenzialità di utilizzo sempre maggiore tra gli utenti finali e quelli business e, quindi, una potenzialità di crescita futura elevata.

© Riproduzione Riservata

Commenti