Smartphone & Tablet

Samsung Galaxy S4, nei negozi a metà aprile

Secondo le ultime voci la presentazione sarà il 22 marzo, il lancio poche settimane dopo

Uno dei tanti concept del nuovo Samsung S4 pubblicati in rete

L’attesa per il Galaxy S4, il prossimo gioiellino della Samsung, non dovrebbe durare ancora molto. Secondo le ultime rivelazioni del blog SamMobile, specializzato in indiscrezioni legate alla casa coreana, ci sarebbe già una data per il lancio ufficiale nei negozi: il 15 aprile. All’incirca tre settimane dopo il 22 marzo, giorno in cui lo smartphone potrebbe essere svelato ai giornalisti durante un evento organizzato ad hoc.

Il condizionale è naturalmente d’obbligo, ma se queste voci venissero confermate verrebbe meno l’ipotesi iniziale di una presentazione nel corso del Mobile World Congress, la fiera mondiale della telefonia in programma a Barcellona dal 25 al 28 febbraio prossimi. Un’occasione di suo ghiottissima per ottenere la massima visibilità, vista la presenza di tutta la stampa mondiale specializzata, ma che Samsung avrebbe intenzione di lasciarsi sfuggire per portare avanti la strategia che ha fatto la fortuna dell’acerrima rivale Apple: creare occasioni dedicate, esclusive, per annunciare i suoi prodotti di punta.  

D’altronde il Galaxy S4 non ha più nulla da invidiare all’iPhone per la quantità (e a volte la qualità, la fondatezza) dei rumor che precedono il suo debutto ufficiale sugli scaffali. I più recenti parlano di uno schermo da quasi 5 pollici – 4,99 per la precisione – un display touch in alta definizione (1080p), un processore a otto core, una fotocamera da 13 megapixel e 2 giga di ram. Delle caratteristiche davvero da record che garantirebbero allo smartphone delle prestazioni da primato e che, almeno sulla carta, metterebbero non poco in imbarazzo il rivale di Cupertino.

Nel frattempo, per alimentare questa ridda di pettegolezzi, in mezzo ai tanti rendering pubblicati su internet è apparso su un web album di Picasa, il sistema di gestione e condivisione fotografica di Google, lo scatto che vedete qui sotto. Pubblicata da uno studente di Hong Kong, è stata classificata come l’immagine ufficiale per la stampa del Galaxy S4, messa a confronto con il Galaxy S3. Davvero improbabile che si tratti di una foto ufficiale rubata, però è abbastanza verosimile che grosso modo, se le dimensioni dello schermo saranno quelle di cui si parla così insistentemente in rete, il nuovo telefono possa avere un aspetto del genere.

Samsung-Galaxy-S4-ipotesi-immagine_emb8.png

Ultima voce, forse la più divertente e affascinante di tutte, riguarda il nome del nuovo dispositivo: sebbene tutti diano per scontato che si chiamerà Galaxy S4, potrebbe essere battezzato in modo differente. E non per il gusto di spezzare la serie e differenziarsi a tutti i costi dalla Apple, ma per un motivo molto più banale: il numero 4 in Cina e Corea porta male perché, pronunciandolo, suona in modo molto simile alla parola «morte». E infatti, per esempio, non è affatto inusuale in quei Paesi trovare dei palazzi che nella numerazione saltino direttamente dal terzo al quinto piano. Sostituendo il 4 con la lettera F. Ecco, ora forse starete sorridendo per tanta superstizione, ma siate sinceri: comprereste mai un telefono che si chiama «Samsung Venerdì 17»?

Twitter: @marmorello

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti