allegri juve samsung
Smartphone & Tablet

Anche gli allenatori hanno un'app

Presentata da Samsung con Allegri è un concentrato di tecnologia e semplicità. Il mister: "Non possiamo più fare a meno dell'hi-tech"

Si parla spesso, anche troppo, della necessità di portare la tecnologia in campo. Se finalmente quest'anno la Serie A farà a meno dei goal fantasma, grazie alla tecnologia "occhio di falco", allenatori e preparatori sentono ancora la necessità di affidarsi a strumenti più scientifici per programmare e ottimizzare il lavoro in fase di pre-partita e analizzare le statistiche dopo la gara. Grazie alla popolarità di smartphone e tablet oggi tutti possono portare con sè uno strumento che non fa solo tendenza ma che realmente può rappresentare un supporto per migliorare l'approccio dei calciatori al campo. 

Ne è convinta Samsung che ha presentato assieme a Massimiliano Allegri l'app Mr. Allegri Tactics, sviluppata dalla startup Baasbox con la collaborazione di Healthy Foundation. Si tratta di una piattaforma digitale aperta a tutti gli allenatori, anche i non professionisti. Grazie all'app tutti, almeno in un periodo di anteprima, potranno accedere agli schemi, allenamenti e consigli dell'allenatore della Juve e del suo staff, tra cui quello medico che suggerirà come approcciare in maniera corretta la preparazione. "Non si tratta di un giochino ma di un ecosistema completo con il valore aggiunto dell'apporto di nutrizionisti e psicologici che con il tempo amplieranno il database dell'applicazione" - ha affermato Samsung durante la presentazione. 

All'interno dell'app ci sono schemi, tattiche di gioco, sessioni di allenamento e tutto il mondo che gira intorno ad un allenatore. La particolarità è il poter personalizzare i dati inseriti per adattarli al meglio alle proprie esigenze; a disposizione dell'utente c'è infatti un calendario dove annotare gli eventi svolti e stabilirne dei nuovi, in base alle esigenze del team e della squadra. 

Mr. Allegri Tactics sarà disponibile in versione iOS (iPhone e iPad) e Android ma solo dopo un periodo di test in cui Samsung accoglierà le richieste e i pareri dei reali utilizzatori per apportare modifiche e finalizzazioni prima del lancio definitivo. Chiunque voglia provarla può cliccare qui e richiedere il download della Beta, dopo l'ultimazione non sarà più possibile, almeno non in maniera gratuita visto che verrà attivata una modalità in abbonamento necessaria per accedere a tutte le sezioni del software; non è chiaro però se vi sarà un modello freemium con alcune parti liberamente accessibili. 

© Riproduzione Riservata

Commenti