Era questione di tempo ma finalmente ci siamo. iPad Air e iPad Mini hanno adesso due concorrenti degni, o almeno più vicini all’eccellenza di Apple di quanto lo fossero le soluzioni passate. Samsung ha appena reso ufficiali i suoi due nuovi tablet, uno da 9,7 pollici e l’altro da 8 che si vanno a piazzare proprio di fronte all’azienda di Cupertino in quanto a proposta e fetta di mercato.

I Galaxy Tab S2 non solo sono i più sottili e leggeri tablet mai prodotti – scrive Samsung – ma danno anche all’utente quella necessaria velocità e semplicità nell’accesso alle operazioni che arricchiscono le attività di intrattenimento e di produttività”.

Le specifiche

Il Galaxy Tab S2, nella versione da 9,7 pollici, ha un corpo in metallo spesso solo 5,6 mm (l’ultimo iPad Air ha uno spessore di 6,1 mm), un display Super Amoled che “mostra il 94% di toni naturali e colori reali” (nello standard Adobe RGB) e uno scanner di impronte digitali installato sul tasto home. Il processore è un octa-core da 1.9 GHz (quattro da 1.9 + quattro da 1.3), la RAM è da 3 GB, la memoria interna a scelta tra 32 e 64 GB con supporto a microSD fino a 128 GB; la fotocamera posteriore ha un sensore da 8 Megapixel mentre sul fronte ce n’è una da 2.1 MP. Di serie c'è il pacchetto Microsoft Office che permette la creazione, la modifica di documenti e l’archiviazione gratuita dei file su OneDrive per due anni fino a 100 GB. Interessanti anche gli accessori da acquistare a parte come la Book Cover Keyboard, che offre la stessa comodità di una tastiera per PC ma con un trackpad integrato.

Gemelli diversi

A livello di specifiche hardware, le versioni da 9.7 pollici e da 8 pollici sono praticamente identiche, l’unica caratteristica che cambia è la batteria che sul modello superiore ha un modulo da 5.870 mAh mentre sul più piccolo è da 4.000 mAh e poi il peso: 389 grammi sul primo (392 nella versione LTE), 265 grammi sull’8 pollici (272 nel modello LTE). Sulla carta ci sono tutte le caratteristiche in grado di competere con la proposta della Mela in quanto a tablet.

Questione di OS

Come spesso accade la gara si giocherà sulla disponibilità delle app (le principali sono sia su iOS che Android) e sulla preferenza tra un sistema operativo e l’altro, anche se i recenti aggiornamenti hanno avvicinato i due mondi, distanti poco meno di 10 km, quanto serve per raggiungere Cupertino da Mountain Vew. I due tablet saranno disponibili ad agosto ognuno in doppia versione (Wi-Fi ed LTE) a prezzi ancora da comunicare.

© Riproduzione Riservata

Commenti