Smartphone & Tablet

Nuovo iPhone 6: le foto e i video apparsi in Rete (finora)

Più grande, più sottile e più resistente: ecco come appare il nuovo telefono di Apple nelle immagini e nelle clip pubblicate in questi mesi

– Credits: Rozetked @YouTube

Come sarà il nuovo iPhone 6? A una settimana esatta dalla presentazione ufficiale, il popolare smartphone di Apple sembra già avere un volto definitivo. È quello che ci viene mostrato dai tantissimi “leak” (i prototipi catturati in fase di preproduzione) pubblicati in Rete in questi ultimi mesi.

Come sempre accade in questi casi, il rischio di fake è sempre dietro l’angolo; tuttavia, l’impressione è che l’iPhone che Tim Cook mostrerà al mondo martedì 9 settembre non sarà molto diverso da quello che vedete nelle foto e nei video riportati in questa pagina. Un terminale più grande, dunque, ma anche più sottile e più resistente del precedente. E con alcune interessanti novità sotto il cofano. Vediamo nel dettaglio di che si tratta [guarda la photogallery completa] .

PIÙ GRANDE (MA ANCHE PIÙ SOTTILE)
Il nuovo iPhone 6 sarà più grande di quell’attuale. Le foto pubblicate in questi mesi non lasciano spazio a dubbi: il nuovo Melafonino passerà dagli attuali 4 pollici dell’iPhone 5S ai 4,7 pollici dell’iPhone 6. Più avanti, presumibilmente nel 2015, ci sarà spazio per una seconda versione extra-large del telefono da 5,5 pollici. In questa immagine pubblicata da G For Games si può notare il confronto fra il futuro gioiellino di Apple (al centro), l’iPhone 5S (a sinistra) e l’HTC One M8 (a destra).

Un’altra immagine pubblicata da Rozetked, ci mostra il retro del nuovo iPhone 6 accanto a quello di un 5S. La differenza dal punto di vista dimensionale è, come si può notare, abbastanza consistente.

L’operazione di ampliamento del display non porterà comunque a un appesantimento del terminale, anzi. L’iPhone 6 sarà infatti più sottile del suo predecessore. In questa seconda soggettiva pubblicata Rozetked si nota un profilo più snello di circa un paio di millimetri rispetto all’attuale modello.

UN DISPLAY IN ZAFFIRO
Oltre a essere più grande, il display del nuovo iPhone 6 sarà anche più resistente. Merito di un rivestimento speciale in zaffiro, un materiale che dovrebbe garantire all’ultimogenito di Cupertino una protezione agli urti e ai graffi decisamente superiore rispetto a quello degli attuali schermi in Gorilla Glass. Moltissimi i video apparsi in Rete con la dimostrazione delle doti di resistenza del nuovo “vetro” progettato da Apple. Questo di Marques Brownlee è probabilmente il più cliccato.

UNA FOTOCAMERA PIÙ STABILE
La fotocamera del nuovo iPhone 6 potrebbe essere basata sullo stesso sensore da 8 megapixel presente sull’iPhone 5S. Tuttavia Apple potrebbe garantire ai suoi utenti una miglior qualità fotografica grazie all’innesto di uno stabilizzatore ottico, un componente presente su molte macchine digitali (nonché su alcuni smartphone di fascia alta) che consente di attutire i micromovimenti della mano che spesso sono causa dell'effetto “mosso”.

C’è anche però chi è pronto a scommettere su un rinnovamento dell’intero obiettivo. È il caso del sito cinese IT168 che azzarda l’innesto di un nuovo sensore da 10 megapixel con apertura f1.8, un indiscrezione che, qualora confermata, offrirebbe agli utenti iPhone la possibilità di ottenere un maggior livello di profondità negli scatti ravvicinati.

L’operazione di assottigliamento della scocca ha obbligato i designer Apple a creare un piccolo dislivello fra il profilo dell’obiettivo e quello della covera posteriore. Il risultato, come si può vedere da questa immagine è molto simile a quanto si vede oggi sulla gamma iPod.

NFC, UNA NUOVA BATTERIA E UN CONNETTORE DOUBLE FACE
Molte le novità segnalate anche all’interno del terminale. Il nuovo iPhone 6 sarà il primo smartphone di Apple equipaggiato con un modulo NFC, il sistema che permette ai telefonini di nuova generazione di effettuare pagamenti mobili e per abilitare applicazioni che prevedono lo scambio di dati attraverso un semplice contatto fra dispositivi.

Rinnovata anche la dotazione base del terminale, che sarà equipaggiato presumibilmente con un nuovo chipset (A8) e una batteria più capiente. Si parla, in quest’ultimo caso, di un’unità da 1810 mAh, circa il 15% in più rispetto all’attuale iPhone 5S (il che non significa necessariamente un incremento proporzionale della batteria, vista la presenza di un display più energivoro).

Confermato il cavo di tipo Lightning, con un’unica, sostanziale differenza: la presenza - lato USB - di un connettore reversibile. I futuri acquirenti del nuovo iPhone 6, in pratica, potranno collegarere il telefono al computer in modo molto più semplice, senza cioè curarsi da che lato inserire il connettore USB.

AD iOS 8 IL COMPITO DI ANIMARE L'ESPERIENZA UTENTE
Nessun dubbio anche per quanto riguarda la parte software del telefono. Il nuovo iPhone 6 sarà equipaggiato con iOS 8, il sistema operativo presentato lo scorso mese giugno. Fra le novità un’interfaccia rinfrescata, nuove tastiere, un nuovo sistema di gestione di messaggi, foto e contenuti di iCloud e soprattutto una migliore capacità di interagire con app e servizi esterni. iOS 8 includerà anche una nuova applicazione Salute per la raccolta centralizzata di tutte le informazioni riguardanti il movimento e lo stato di salute dell’utilizzatore [Leggi anche: iOS 8 le cose da sapere] .

PREZZI IN RIALZO?
Storicamente, Apple apporta un rincaro dei prezzi ad ogni cambio di numerazione del suo portacolori. L’iPhone 6 non sembra sfuggire alla regola: le ultime indiscrezioni parlano di un balzello di circa un cinquantina di euro rispetto all’attuale iPhone 5S. L’uscita di un nuovo top di gamma da 5,5 pollici nel 2015 e la possibilità di vedere due varianti del terminale (con e senza display in zaffiro) potrebbe però indurre la società di Cupertino a rivedere al ribasso il suo tariffario.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti