Smartphone & Tablet

Nokia lancia il Camera Smartphone

Il nuovo modello Lumia 1020 mostrato al pubblico a New York in un evento mediatico mondiale ha un sensore da 41 megapixel che permette di effettuare scatti e catturare video ad altissima definizione. Riuscirà a far tornare grande la casa finlandese?

da New York

Non più in là di quattro anni fa, se chiedevate chi fosse il numero uno al mondo dei cellulari, la risposta era corale ed unica: Nokia. Anche se nel settore di telefonini di fascia bassa è ancora leader assoluto e i numeri e il fatturato sono buoni, nel campo degli smartphone il colosso finlandese è indietro. Anche nella percezione comune del marchio.  Al momento, la scelta strategica di allearsi con la Microsoft e adottare il sistema operativo Windows 8 Mobile non sta dando i giusti frutti. Android di Google e iOS di Apple sembrano piacere di più, specialmente agli sviluppatori di applicazioni. Che per i due mondi rivali a quello di Microsoft-Nokia programmano migliaia di giochi e piccoli software trascurando il mondo Windows Mobile. E’ un gatto che si morde la coda. I dispositivi con il sistema Microsoft (adottato non solo da Nokia) sono arrivati dopo, forse troppo tardi sul mercato, quindi sono meno diffusi. E quindi gli sviluppatori di software preferiscono dedicarsi prima ai mondi Apple e Android, con cui possono fare grandi numeri, e poi a quello Windows.

 

Ritorno all’innovazione per lottare con i concorrenti

Ecco perché la casa finlandese ha deciso di rompere gli schemi  e tornare, finalmente, ad innovare. Da settimane sul web si rumoreggiava dell’imminente annuncio Nokia di un dispositivo "reinvented" , riconcepito, reinventato. Per il lancio di quello che, secondo i piani di Nokia, dovrebbe essere il nuovo benchmark nel settore degli smartphone e il nuovo campione da battere per tutti i rivali del settore, ha realizzato un evento di portata mediatica mondiale a New York, invitando giornalisti da tutto il mondo. Una mossa pubblica che le dovrebbe servire anche per scrollarsi di dosso le voci recenti di una possibile acquisizione da parte del gruppo cinese Huawei.

 

Una nuova era per gli smartphone

Sul palco del Pier 92  situato sui docks di New York è salito Stephen Elop in persona, l’amminsitratore delegato americano del nuovo corso Nokia (provenienza Microsoft). La tensione è quella dei momenti in cui si fa la storia della tecnologia. Video, giochi di luci e musica e poi, il momento dell’annuncio: il Lumia 1020 è svelato. Si tratta di una nuova metamorfosi telefonica: deve essere ancora inquadrato da una definizione, ma quelle che più gli si addicono sono foto-fonino oppure  camera-smartphone. Incastonato nel guscio di questo nuovo super telefonino, infatti, si trova una fotocamera potentissima con obiettivo da 41 milioni di pixel. Il nuovo Lumia 1020 vuole essere una pietra miliare nel mondo degli smartphone e, negli intenti di Nokia, c’è la volontà di smarcarsi e superare i modelli di punta della concorrenza come, per esempio, il Samsung Galaxy S4 Zoom che ha una fotocamera da 16 megapixel o il Sony Xperia Z con obiettivo da 13 megapixel (l’iPhone 5 di megapixel ne ha 8).

 

Il cuore tecnologico del Lumia 1020

Ma veniamo alle caratteristiche che rendono il Lumia 1020 diverso da tutti gli altri. Il nuovo sensore, che misura 1/1,5'', è fino a cinque volte più grande rispetto ai sensori per smartphone tradizionali. Nokia Lumia 1020 è dotato del sistema di stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) di seconda generazione, già presente nel Lumia 920 PureView, modello di riferimento nel campo degli stabilizzatori ottici d'immagine. Si può girare un video da una barca in movimento riprendendo la regata di un’altra barca anch’essa in movimento. Le immagini risultano perfettamente stabilizzate.

  

Flash, Zoom e stabilizzatori ecco come funzionano

Ogni smartphone Nokia Lumia 1020 è, inoltre, dotato del più sofisticato flash allo xeno e di luce a LED per video che permettono agli utenti di immortalare momenti fino a ieri non intercettabili. Stephen Elop, sul palco newyorchese, umilia iPhone5 e Galaxy S4 mostrando come uno scatto effettuato praticamente al buio sia di qualità pessima con i due modelli sopra citati, mentre con il Lumia 1020 lo scatto risulti perfetto. E i due soggetti erano pure in movimento (stavano saltando). Lo zoom del Nokia Lumia 1020 permette di scattare una foto dalla cima di un grattacielo e riesce a mostrare le facce delle persone e le targhe delle auto in strada.

Insieme a Carl Zeiss, Nokia ha incrementato a sei il numero delle lenti montate sul guscio del Lumia 1020 Nokia ha inserito l'intero sistema, all'interno di un dispositivo di stabilizzazione ottica dell'immagine di nuova concezione, che utilizza una tecnologia di rilevamento estremamente accurata collegata a motori di dimensioni minime in grado di muovere attivamente le lenti.

L'immagine estremamente nitida proiettata dal sistema a sei lenti viene registrata dal sensore di nuova generazione a 41 MP, catturando anche il minimo dettaglio della scena, inclusi quelli non visibili ad occhio nudo.

Il sensore da 41 MP è in grado di catturare file immagine da 34 MP e 38 MP, rispettivamente nei formati 16:9 e 4:3. Oltre alle immagini a piena risoluzione da 38 MP e 34 MP, la fotocamera del Lumia 1020 cattura immagini da 5 MP applicando la tecnologia di oversampling e creando ogni pixel dell'immagine da 5 MP attraverso dati provenienti da un massimo di sette pixel del sensore. Questo procedimento assicura che l'immagine da 5 MP risulti incredibilmente nitida, naturale e a rumore ridotto. La caratteristica più sorprendente è che la fotocamera salva contemporaneamente sia l'immagine a piena risoluzione, sia quella realizzata con l'oversampling.

Grazie a questa funzione, definita Dual Capture, è possibile ritoccare l'immagine in modo creativo permettendo comunque alle persone di condividere un file immagine di elevata qualità e dimensioni ridotte subito dopo lo scatto.

 

Un nuovo motto

Stephen Elop ha coniato, per l’occasione, un nuovo motto per il Nokia Lumia 1020: «Il retro dello smartphone è la nuova parte frontale» ha detto il numero uno della casa finlandese. Riferendosi al fatto che l’obiettivo avrà sempre più una importanza vitale negli smartphone.

 
Dopo aver presentato il Nokia Lumia 1020, Stephen Elop ha annunciato anche il lancio di una ampia gamma di applicazioni che ampliano i confini delle funzionalità di imaging degli smartphone Nokia, a partire proprio dal Lumia 1020.

Hipstamatic, Path, Vyclone, SNAPCAM, Panagraph, Yelp, CNN e Foursquare sono solo alcune delle note applicazioni create dagli sviluppatori. Inoltre è stato annunciato che il celebre newsreader Flipboard e il popolare servizio Vine saranno presto disponibili anche su Windows Phone.

 

Considerazioni finali

Questo smartphone ha tutte le caratteristiche per competere con Apple, Android, Samsung. Anzi, per ora è un vero punto di riferimento. Nessuno prima d’ora era riuscito a realizzare un telefono con una tale capacità fotografica. E’ come avere una ottima fotocamera digitale con controlli professionali, incorporata nello smartphone più potente che Nokia abbia mai prodotto. Due strumenti professionali in uno che si ricaricano con lo stesso caricabatteria. Anzi, il nuovo Lumia 1020 si può ricaricare anche senza fili semplicemente appoggiandolo su uno speciale caricabatteria a induzione. Belli i colori (Giallo, bianco e ardesia), migliorato ancora (se possibile), il design che è filante e morbido. Resta da vedere se la voglia di diventare fotografi e di raccontare la vita attraverso le immagini che sembra avere contagiato tutto il pianeta trasformerà il Lumia 1020 nello strumento della riscossa Nokia nel mondo degli smartphone.

Prezzo e disponibilità

Il Lumia 1020 in Italia dovrebbe arrivare per settembre, in tempo per diventare l’oggetto cool da regalare a Natale. Negli Stati Uniti arriverà nei negozi il 26 luglio e sarà commercializzato, per ora, solo dalla At&T a 299 dollari prezzo offerto a chi si abbona all’operatore telefonico per almeno due anni

© Riproduzione Riservata

Commenti