Smartphone & Tablet

Lg Optimus G Pro, il primo (vero) rivale del Note

Dopo il debutto in Corea arriva anche in Italia il dispositivo extralarge che avrà il compito di contendere a Samsung la leadership nel settore dei phablet. Sugli scudi display, connettività e batteria

È stata una delle principali attrazioni del recente Mobile World Congress di Barcellona. L’Lg Optiumus G Pro, versione maggiorata dell’attuale portacolori della casa coreana, si appresta a fare il suo debutto anche in Italia a partire dalla prossima estate.È una buona notizia per tutti gli appassionati del genere phablet: benché il settore cominci a essere popolato da sempre più dispositivi di taglia extra-large (la stessa Lg si era già affacciata su questo fronte con il Vue ) il nuovo big-foot di Lg si presenta infatti come l’alternativa più interessante all’attuale riferimento di mercato, il Samsung Galaxy Note.

Per tutta una serie di buone ragioni:

- Il display innanzitutto: il nuovo Lg Optimus G Pro si presenta infatti con uno schermo IPS Full HD da 5,5 pollici fra i più brillanti della categoria. Valgano a titolo di indicatore i dati relativi a risoluzione (1920 x 1080 pixel) e definizione (400 ppi)

- La connettività: è attivo il supporto LTE, il che significa possibilità di connettersi a Internet su Rete mobile alla miglior velocità oggi disponibile

- La batteria: grazia a un'unità da 3140 MAh, Lg Optimus G Pro promette un’autonomia da primo della classe (tradotto in soldoni significa superare abbondantemente la classica giornata di lavoro).

- Velocità: la presenza di un processore Snapdragon 600 Quad-core rappresenta una garanzia per tutti coloro che dal proprio dispositivo Android si aspettano innanzitutto reattività e fluidità.

- Fotocamera: Lg Optimus G Pro si presenta con due obiettivi integrati che mettono sul piatto un abbondante numero di pixel: ben 13 megapixel per quello principale, 2,1 megapixel per quello anteriore deputato alle videochiamate

- Interfaccia utente: Lg ha optato per una personalizzazione discreta in termini di impatto visiva ma molto ricca in quanto a funzionalità Fra le varie feature portate in dote dalla sua "user experience" (UX) segnaliamo Qslide, QuickMemo e Live Zooming (già viste su Optimus G) e le funzionalità Dual Recording e VR Panorama rispettivamente per registrare video picture-in-picture (utilizzando cioè simultaneamente la sia la fotocamera anteriore che quella posteriore) ed effettuare panoramiche fotografiche a 360°.

L’uscita del nuovo Lg Optimus G Pro in Italia è prevista come detto per il prossimo trimestre a un prezzo che per il momento non è stato ancora comunicato.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Anteprima: Lg Optimus G in prova

Il nuovissimo smartphone LTE della casa coreana è pronto a sbarcare in Italia. Le prime impressioni in questa video-anteprima

Optimus G e Optimus F5: per Lg lo smartphone è sempre più brillante

Da un lato un top di gamma con un display da favola, dall’altro uno smartphone Lte ad un prezzo concorrenziale. Al Mobile World Congress di Barcellona la casa coreana presenta i suoi ultimi gioielli tascabili. E mostra per la prima volta il suo nuovo phablet da 5,5 pollici

Lg, ecco la Serie L di seconda generazione

Rinnovati nel design e nelle prestazioni, i nuovi Optimus L3 II, L5 II ed L7 II mettono sul piatto display scalabili (da 3,2 a 4,3 pollici) e funzionalità evolute in aggiunta alle classiche risorse Android

Commenti