Smartphone & Tablet

Il nuovo iPhone 5S è qui: ecco i concorrenti da temere

Da Samsung a Lg, da Nokia a Blackberry, da Sony ad Htc: le sei migliori alternative del mercato al nuovo Melafonino

iPhone-5-fotocamera

– Credits: Apple

Con la presentazione del nuovo iPhone 5S il parterre degli smartphone del 2013 può dirsi finalmente al completo. E se il nuovo Melafonino avrà l’indubbio vantaggio di essere l’ultimo arrivato, la concorrenza - ormai schierata da tempo – ha già avuto modo di farsi notare (e apprezzare) dai consumatori nel corso di questi mesi.

Samsung, HTC, Lg, Nokia, Sony, BlackBerry: i nomi degli avversari sono sempre gli stessi. Ma quali sono nello specifico gli smartphone più temibili? Ne abbiamo scelti sei:

Samsung Galaxy S4
Per popolarità e numeri di vendita, il Samsung Galaxy S4 può essere considerato il rivale numero uno del nuovo Melafonino. Presentato ad aprile, il portacolori della casa coreana può vantare un display decisamente generoso (nelle dimensioni come nelle prestazioni) e un ricco carnet di applicazioni esclusive, più o meno utili. Punto dolente l’utilizzo di materiali (perlopiù plastiche) non particolarmente nobili. Il prezzo è di 699 euro. [Per saperne di più]

Samsung-Galaxy-S4-21_emb8.jpg

Lg G2
Presentato ad agosto a New York, il nuovo Lg G2 è il primo smartphone senza tasti laterali nonché uno degli Android-phone più potenti del mondo: il display Ips da 5,2 pollici (423 ppi di risoluzione), il processore Snapdragon da 2,26 GHz e la batteria da 3000 MAh rappresentano i punti di forza del terminale. Meno convincente la scelta di non dotare il terminale di uno slot per l’espansione di memoria. Il prezzo della versione da 16 Gb sarà presumibilmente di 599 euro. [Per saperne di più]

Lg-G2_emb8.jpg

Htc One
Dal punto di vista della cura costruttiva è forse lo smartphone che si avvicina di più all’iPhone. Ma non solo. L'Htc One dispone di un’interfaccia proprietaria ben studiata (Htc Sense 5) che ha il merito di rendere l'esperienza Android decisamente godibile; unica nota stonata forse la presenza di un aggregatore di notizie un po’ invasivo (Blink Feed). Prezzo: 699 euro. [Per saperne di più]

Htc-One_emb8.jpg

Nokia Lumia 1020
Per tutti coloro che dal proprio telefonino intelligente pretendono prestazioni fotografiche fuori dal comune, il Lumia 1020 rappresenta un’alternativa da prendere in seria considerazione. Coi suoi 41 megapixel di risoluzione e il suo sistema di ottiche Carl Zeiss, l’ultimo nato della famiglia di Windows Phone finlandesi rappresenta infatti una soluzione piuttosto unica nel suo genere per qualità e versatilità di scatto, in qualsiasi condizione di luce. L’unica vera incognita è rappresentato dal futuro del marchio, recentemente acquistato da Microsoft. Prezzo 699 euro. [Per saperne di più]

nokia_lumia_1020_resized_1_emb8.jpg

BlackBerry Z10
Tutte le principali risorse digitali (dalla mail ai messaggi, dai social alle app) in unico spazio omogeneo e razionale. Lo Z10, il primo smartphone della nuova era BlackBerry 10 (il sistema operativo concepito ex novo per il mondo touch) fa della razionalità il suo punto di forza: merito dell’eccellente sistema di gestione degli account multipli (BlackBerry Hub) e della caratteristica tastiera “predittiva” . Il divario da iOS e Android è però ancora evidente in termini di applicazioni. Prezzo: 699 euro. [Per saperne di più]

BlackBerry-Z10_emb8.jpg

Sony Xperia Z1
Fra i terminali Sony della famiglia Xperia spicca questo singolare smartphone il cui display può vantare – oltre a un’eccellente livello di dettaglio (441 ppi la risoluzione) – anche una efficace resistenza alla polvere e all’acqua. Sugli scudi la batteria (da 3000 MAh), la fotocamera da 20 megapixel, il processore (quad-core Qualcomm da 2,2 GHz) e le risorse per la connettività (fra cui Dlna ed NFC). Il responso della bilancia (170 grammi totali) non ne fa però un peso piuma. Costa 699 euro. [Per saperne di più]

Sony-Xperia-Z1_emb8.jpg
 
© Riproduzione Riservata

Commenti