Smartphone & Tablet

iOS 7, indietro non si torna

Il downgrade a IOS 6 è impossibile (almeno per vie ufficiali). Meglio valutare preventivamente tutti i pro e i contro di un eventuale aggiornamento

iOS 7 continua a fare discutere, anche in Italia. A poche ore dal rilascio dell’aggiornamento per iPhone, iPad e iPod Touch, la platea pare sostanzialmente spaccata in due: c’è chi lo esalta e chi invece si dichiara pentito.

Se siete anche voi fra quelli che dopo aver effettuato il download si chiedono come fare per ripristinare iOS 6 mettetevi il cuore in pace: contrariamente a quanto previsto per la versione beta (per la quale il downgrade era possibile) non esiste un metodo ufficiale per disinstallare iOS 7 e riportare il dispositivo alle condizioni software preesistenti. Come da sua abitudine, infatti, Apple blocca la firma delle vecchie versioni di iOS ogni qual volta pubblica una nuova release.

In realtà una piccola possibilità (non ufficiale) di tornare indietro c’è ma è subordinata a una condizione: il salvataggio degli SHSH blob di una versione antecedente a iOS 7 mediante programmi ad hoc (come TinyUmbrella o iFaith).

Per chi non se la sentisse proprio di entrare nei meandri del jailbreak informatico, il consiglio è sempre lo stesso: prima di effettuare l’aggiornamento a iOS 7 valutare bene tutti i pro e i contro che possono derivare dall’installazione della nuova piattaforma. In questo articolo trovate i nostri personalissimi suggerimenti.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

iOS 7, ecco come cambia Siri

Migliorata l’intelligenza e le la lista delle funzioni attivabili vocalmente. Ecco come cambia l’assistente virtuale di Apple con l’avvento del nuovo sistema operativo per iPhone, iPad e iPod Touch

iOS 7: le cose da sapere

Funzioni, caratteristiche, requisiti e altre informazioni utili sul prossimo sistema operativo di Apple per iPhone, iPad & C.

Commenti