Smartphone & Tablet

Il Samsung Galaxy S5 vi avvisa se i bambini piangono

Una funzione interna consente al nuovo top di gamma della casa coreana di percepire il pianto di un bambino, inviando una notifica ai genitori. Ecco come funziona

Samsung-Galaxy-S5-3-4 copia

Fra le funzionalità del Samsung Galaxy S5 ce n’è anche una rimasta un po’ in sordina: si chiama Baby Crying Detector e la si potrebbe considerare come un’insolita alternativa ai classici sistemi di baby-sorveglianza. In pratica: attivando una specifica modalità, il Galaxy S5 sarebbe in grado di percepire il pianto di un bambino, inviando un messaggio di allerta ai genitori (purché questi indossino uno degli smartwatch della casa, nella fattispecie il Galaxy Gear 2).

La funzione, inserita all'interno del menu Accessibilità del dispositivo, non intende fare del Galaxy S5 uno strumento capace di rimpiazzare le cure parentali (la stessa Samsung, nel descriverne le caratteristiche parla di un una feature da usare in modo responsabile e senza alcuna pretesa di sostituire l’intervento umano) ma potrebbe certamente rivelarsi utile per tutti quei genitori tecnologici che in molti casi hanno bisogno di un orecchio in più per sorvegliare i propri bambini.

Tecnicamente parlando il sistema Baby crying detector del Samsung Galaxy S5 funziona in modo ottimale quando il telefonino è posizionato entro il raggio di un metro da un bambino e in assenza di rumori di fondo. La presenza di uno smartwatch accoppiato è ovviamente necessaria per garantire l’avviso su dispositivo remoto (non è ancora chiaro se sia possibile utilizzare in alternativa un altro smartphone).

samsung-galaxy-s5-baby-monitor.jpg

Il Samsung Galaxy S5 arriverà ufficialmente sul mercato a partire dal prossimo 11 aprile a un prezzo di 699 euro.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Il Samsung Galaxy S5 diventa fotocamera

La casa coreana rilancia l’esperimento ibrido smartphone-fotocamera: si chiamerà Galaxy S5 Zoom e sarà costruito intorno a un obiettivo da 20 megapixel con zoom ottico 10x

Commenti