Smartphone & Tablet

Ricordando George Harrison: 'The Guitar Collection' su iPad

Nel settantesimo compleanno, riscopriamo con un'app l'eredità artistica del grande chitarrista dei Beatles

Un giovane George Harrison dall'aria pensosa, circondato dalle sue chitarre.
Oggi, 25 febbraio 2013, avrebbe compiuto settant'anni. Ci piace ricordarlo così, immerso nel suo mondo di musica, sfogliando The Guitar Collection: George Harrison realizzata da Bandwdth, una bella app per iPad tutta dedicata agli strumenti del mitico musicista di Liverpool.

Come funziona

Nel corso della sua carriera, sia come chitarrista nei Beatles che come solista, George Harrison ha coltivato la passione per lo strumento attraverso diverse chitarre. L'app ne presenta sette, scelte tra le più importanti della sua collezione, risalenti agli anni Sessanta e Settanta.

harrisonguitarcollection_01_emb8.jpg

Dalla Gretsch Duo Jet, la prima americana tanto desiderata, alla Lotus a dodici corde costruita appositamente dal liutaio Tony Zemaitis, ciascuna chitarra può essere ruotata a 360° e guardata in dettaglio con numerose annotazioni, in particolare voltando l'iPad in orientamento ritratto.

harrisonguitarcollection_02_emb8.jpg

Ogni scheda racconta in dettaglio la storia dello strumento: come Harrison ne era giunto in possesso, cosa ne pensava, se e come l'aveva modificata, e sopratutto quale musica ci aveva registrato e suonato dal vivo.
A questo proposito, l'app è corredata da una lista ragionata di brani. Il player attinge dalla Libreria del nostro iPad oppure, se non abbiamo le canzoni, sull'iTunes Store, permettendoci di riprodurre l'anteprima oppure di andare ad acquistare il brano.
Alla luce della storia di ogni chitarra risulta particolarmente interessante andare ad ascoltare e confrontare quelli suonati con un particolare strumento: ad esempio sia Yellow submarine che Love me do sono state suonate sulla Gibson J-160E, mentre Let it be e Get back vedono la presenza della Fender Rosewood Telecaster.

harrisonguitarcollection_03_emb8.jpg

L'app è completata da un archivio di foto di Harrison e di video di altri chitarristi e personaggi famosi: da commenti, analisi e racconti di Gary Moore, Conan O'Brien e il figlio di George, Dhani Harrison, a performance di Ben Harper, Mike Campbell e Josh Homme che suonano alcuni degli strumenti presentati.

Sull'App Store

The Guitar Collection: George Harrison è disponibile sull'App Store a 8,99 Euro . Compatibile con tutti i modelli di iPad, richiede iOS 4.3 o successivo. I contenuti dell'app sono in lingua inglese.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella stesura dell'articolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti