Acer Cover
Smartphone & Tablet

Acer rinnova la gamma di notebook, tablet e smartphone

Annunciata a New York la lineup 2015. Fra le novità anche un telefono triple-SIM

Da 1 a 100 pollici. Per capire quanto stia diventando vasto l’Universo Acer è sufficiente considerare gli estremi della sua sterminata offerta: uno smartband lillipuziano, da un lato, un proiettore extra-large dall’altro. Nel mezzo un mucchio di dispositivi, perlopiù mobili, fra i quali smartphone, computer desktop, notebook.

Il produttore taiwanese, ormai lo si è capito da tempo, non vuole essere riconosciuto solo per la sua celebre famiglia di PC portatili, ma per la sua capacità di sfornare tecnologia di tutti i tipi, e, possibilmente, per tutte le tasche. Lo si è capito una volta di più in occasione della presentazione in anteprima della lineup 2015 del marchio, a New York, forse il momento migliore dell’anno per comprendere come sta evolvendo la strategia di Acer. Tante le novità, non tutte disponibili immediatamente per il mercato italiano. Qui di seguito proveremo a ricomporre il mosaico.

 

Notebook: ecco i nuovi Aspire
La direzione non cambia: Acer vuole parlare a tutte le tipologie di utenza, dallo studente al videogiocatore. Lo fa con le nuove proposte Aspire, notebook e netbook equipaggiati con processore Intel e sistema operativo Windows 8.1 (aggiornabile a Windows 10) scalabili nelle dimensioni dei display: si va dagli 11,6 pollici del nuovo Aspire R11 ai 17 pollici di Aspire E17. Fra le novità anche un nuovissimo Chromebook da 15 pollici (Acer Chromebook 15 CB3-531) un modello che si caratterizza oltre che per il sistema operativo Google-based anche per il prezzo piuttosto concorrenziale (249 euro) e l’autonomia estesa della batteria (11,5 ore secondo le stime).

Ecco Liquid X2, lo smartphone che gestisce tre SIM
Se il segmento dei portatili rappresenta la parte più consolidata dell’offerta Acer, quella degli smartphone è il nuovo che avanza. Il buon riscontro ottenuto dal Liquid Jade negli scorsi mesi, ha spinto il produttore taiwanese ad alzare ulteriormente l’asticella con un nuovo modello che punta al cuore delle necessità dell’utenza in movimento. Stiamo parlando del Liquid X2, un Android-phone che si segnala per le dimensioni generose dello schermo (5,5 pollici), il processore a 64 bit e la mega-batteria da 4000 mAh. Ma la specifica più interessante sta forse nel particolare sistema di gestione multi-slot delle SIM card che di fatto permette di utilizzare fino a 3 schede telefoniche contemporaneamente (anche di tre operatori diversi).

Lo smartwatch può attendere (lo smartband no)
Acer resiste per il momento alla tentazione dello smartwatch ma non rinuncia a dire la sua nel segmento wearable. Ben tre le nuove proposte indossabili del produttore taiwanese - Liquid Leap Active, Liquid Leap Curve e Liquid Leap Fit - tutte catalogabili fra i cosiddetti smartband, i braccialetti con funzionalità intelligenti. Caratteristiche comuni, lo schermo da 1 pollice, i cinturini intercambiabili e l’interoperabilità con dispositivi Android e Windows Phone.

Iconia: due tablet per gli studenti
Punta sull’accoppiata Intel-Android la nuova famiglia Acer Iconia presentata a New York: due modelli, da 8 e 10 pollici (Iconia 8 e Iconia 10, entrambi equipaggiati con Lollipop) che per prezzo e funzionalità sembrano rivolgersi soprattutto agli studenti. Oltre al sistema operativo del robottino verde, i due nuovi modelli prevedono il supporto NFC, una suite per la gestione multitasking di tutte le principali attività (note, screenshot, calendario, calcolatrice e utility di sistema) e una tecnologia per la scrittura attraverso stilo opzionale (Acer Accurate Stylus) o pennino di altra natura: utilizzando qualsiasi strumento di scrittura con una punta di 2 mm, ad esempio una matita - spiega Acer - è possibile utilizzare il tablet come fosse un foglio di carta.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti