Reflex

Nikon 1 V3, la mirrorless che punta in alto

Più veloce, più sensibile e con un sistema di messa a fuoco che ha pochi rivali: ecco come si presenta la nuova compatta a ottiche intercambiabili della casa giapponese 

– Credits: Nikon

Sono passati circa due anni e mezzo da quando Nikon ha presentato la sua prima mirroless . In questo lasso di tempo, la casa giallo-nera ha potuto conoscere in profondità le dinamiche di un settore con caratteristiche profondamente diverse dal segmento reflex, togliendosi in molti casi le sue belle soddisfazioni (la J2, per dire, è stata per molto tempo una delle compatte a ottiche intercambiabili più vendute al mondo). Ma non è riuscita a coinvolgere fino in fondo lo zoccolo duro della sua utenza: i fotografi esigenti.

Questione di comodità: c’è ancora una nutrita schiera di amatori che pur senza disdegnare le doti di compattezza di una macchina fotografica, pretende dal proprio attrezzo un'altissima reattività, sia in termini di scatto che di fuoco. È proprio partendo da queste considerazioni che si apre il terzo capitolo del progetto“One” interpretato nella fattispecie da questa nuova Nikon 1 V3, una mirrorless che cerca di combinare - con doti da pura equilibrista - compattezza, velocità di scatto e messa a fuoco.

18,4 MEGAPIXEL SENZA FILTRO PASSA-BASSO
Per trovare la quadratura del cerchio Nikon punta buona parte delle sue carte su un sensore CMOS da 18,4 megapixel studiato per garantire un alto livello di nitidezza (da qui l’assenza del filtro “low-pass”) nonché una resa ottimale sul piano delle prestazioni velocistiche. Sotto questo aspetto, la combinazione col nuovo processore di elaborazione d’immagine Expeed 4A sembra dare sufficienti garanzie: la nuova Nikon 1 V3 può muoversi in un range di sensibilità compresa fra 160 e 12.800 ISO e scatta a raffica fino a 20 fps con AF continuo o 40 immagini RAW fino a 60 fps (con la messa a fuoco fissa sul primo fotogramma). Di rango anche le prestazioni sul versante video: la nuova V3 può filmare in Full HD (proporzioni 16:9) con frequenze di scatto di 60p/30p e possibilità – tramite VR elettronico - di eliminare la sfocatura dalle sequenze dei filmati HD ripresi a 1080/30p o 720/30p. Non mancano, fra le varie risorse, la funzione per l'acquisizione di foto ad alta risoluzione durante la registrazione e lo Slow Motion per filmare con effetto rallenty a 120 fps.

Nikon-1-V3_2_emb8.jpg

171 PUNTI AF
Ma i miglioramenti più vistosi del progetto V3 si registrano sul versante dell’inquadratura, laddove Nikon è intervenuta con mano pesante per dare ai fotografi tutta una serie di risorse pensate per "bloccare" la scena con più facilità e velocità. Il mirino elettronico è stato eliminato (chi vuole può comunque acquistarlo come modulo opzionale); tutto o quasi passa ora dal nuovo display touchscreen basculante da 7,5 centimetri. Piuttosto evidente il passo in avanti anche in termini di messa a fuoco. La Nikon 1 V3 si basa infatti sul nuovo sistema AF ibrido Nikon 1 che utilizza 171 punti AF (contro i 135 dei precedenti modelli): di questi, 105 sono a contrasto di fase, distribuiti in modo uniforme al centro del fotogramma per assicurare messe a fuoco e riprese di filmati nitide in tutte le condizioni (anche quando si tratta di inseguire il soggetto); i restanti 65 agiscono invece tramite rilevazione di contrasto e sono quelli deputati a rifinire il fuoco sui bordi del fotogramma e su tutti quei dettagli che – soprattutto in caso di scarsa illuminazione – possono dare qualche grattacapo in più.

IL WI-FI E' DI SERIE
Di serie la nuova Nikon 1 V3 offre la predisposizione nativa alle micro SD (preferite alle più classiche SD card) e un sistema di connettività integrato per interagire con uno smartphone o un tablet (iOS o Android) via Wi-Fi ed eventualmente condividere le foto in tempo quasi reale. Molto ricca la lista degli accessori fra i quali vale la pena segnalare, oltre al già citato mirino elettronico opzionale, anche i due nuovi obiettivi ad hoc per la famiglia Nikon 1: il "super-tele" 1 Nikkor VR 70–300mm f/4.5–5.6 (nella foto) e il sottile 1 Nikkor VR 10–30mm f/3.5–5.6 PD-Zoom, con zoom elettronico. 

Nikkor-1-70-300_emb8.jpg

Nikon 1 V3 arriva sul mercato a un prezzo consigliato di 849 euro solo corpo.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti