Altair 8800 Computer with 8 inch floppy disk system
Mytech

Il personal computer compie 40 anni

Prodotto in New Mexico dalla MITS nel 1974, costava meno di 400 dollari. Il suo software Basic fu sviluppato da Bill Gates e Paul Allen

La MITS (Micro Instrumentation and Telemetry Systems) era una società nata nel 1969 per la produzione di strumenti telemetrici per uso aerospaziale. Nel 1971 i fondatori Ed Roberts e Forrest Mims iniziano la produzione di calcolatori elettromeccanici che tuttavia non riuscirono a prosperare in un mercato già saturo.

L'idea del personal computer matura nel 1974 quando gli ingegneri della MITS concepiscono una macchina economica, affidabile e venduta in kit di assemblaggio per meno di 400 dollari. Era nato il primo vero pc, L'Altair 8800. Era il dicembre del 1974.

Quando Bill Gates e Paul Allen lessero sulla rivista Popular Electronics il lancio del piccolo personal, si offrirono come sviluppatori del software in linguaggio basic dell'Altair (chiamato proprio Altair BASIC). Fu ai tempi della loro collaborazione con la MITS che nacque la Microsoft, allora denominata "Micro-Soft" con sede ad Albuquerque.

 


Il piccolo pc non aveva né monitor, né tastiera. Era dotato di un pannello anteriore sul quale erano montati piccoli led rossi. Era dotato di uno dei primordiali processori Intel, l'8080, e di una limitatissima memoria a 256 byte basata sul puro codice binario (O/I) a 8 bit. Nessuna memoria permanente, nessuna possibilità di data storage. Era praticamente una macchina inutile, per montarla bisognava essere esperti informatici e per farla funzionare essere abili programmatori. Era priva di monitor, e le 36 luci led erano l'unico punto di comunicazione tra l'utente e la macchina. Non aveva software, e per far funzionare l'Altair bisognava programmarlo passo per passo in codice binario.

La MITS comincò a vendere per posta l'Altair e in pochi giorni la piccola azienda di Albuquerque fu subissata di ordini, tanto che in alcuni casi gli acquirenti giunsero ad accamparsi fuori dall'azienda per assicurarsi il kit. Di lì a poco, Ed Roberts riesce a colmare il problema funzionale dell'Altair con la concezione di periferiche e di software. In breve il pc venne disponibile con un'interfaccia video con tastiera e un'unità di memoria fissa tramite floppy da 8 pollici. 

Nel 1976, la MITS poteva contare 230 dipendenti e vendite per 6 milioni di dollari. Fu proprio durante il periodo di massima espansione che i fondatori decisero di trovere un partner solido, che sarà trovato nella Pertec, un produttore di hardware che era anche tra i fornitori della MITS. Entro il 1977 l'accordo fu siglato e la produzione dell'Altair venne spostata presso la sede della Pertec in California. Poco dopo la stessa Pertec sarà acquisita dalla tedesca Triumph-Adler per 150 milioni di dollari mentre Ed Roberts, il padre dell'Altair 8800, tornerà in Georgia. Con in ricavi del piccolo pc coronerà il suo sogno di diventare farmer e di laurearsi in medicina, ritirandosi dal mondo dell'IT. Non immaginava il giovane Roberts, di avere concepito un oggetto che avrebbe cambiato il mondo in quel dicembre di 40 anni fa, dalla sede della MITS ad Albuquerque, sulle sponde del Rio Grande.


Per saperne di più sulla storia e sulle caratteristiche tecniche dell'Altair 8800 consigliamo di visitare il sito www.virtualaltair.com

© Riproduzione Riservata

Commenti