twitter bird
Mytech

Ecco perché Twitter ha tolto il limite ai messaggi diretti

Da 140 a 10.000 caratteri, da oggi gli utenti Twitter potranno scambiarsi lunghi messaggi privati senza che vengano spezzettati

A guardare Twitter e Facebook in questi giorni si ha l'impressione di assistere alla ridicola corsa in cerchio di due sfidanti che, non conoscendo la direzione del traguardo, si avvitano in cerchi concentrici senza incontrarsi mai. Ieri è uscita la notizia secondo cui Facebook sta sviluppando un servizio per contrastare Twitter nel campo delle notizie in tempo reale, oggi Twitter annuncia di voler rimuovere il limite di 140 caratteri per i messaggi diretti.

Va detto, la mossa di Twitter è tutt'altro che campata per aria: la scelta di porre un limite anche alle conversazioni che gli utenti si scambiavano dietro le quinte sembrava rispondere più a una questione di etichetta che a una vera esigenza pratica. Il risultato era – sarà capitato a molti – che magari si conosceva qualcuno su Twitter, si voleva approfondire la conoscenza, ma si era costretto a frammentare ogni messaggio in singhiozzi da 140 caratteri, con il rischio che le due conversazioni andassero a sovrapporsi creando problemi di comprensione non banali.

Così, dopo aver ricevuto per anni dagli utenti richieste affinché il limite venisse eliminato, il responsabile della messaggistica di Twitter, Sachin Agarwal, oggi si farà promotore di una svolta. Twitter aumenterà il limite per i messaggi privati da 140 a 10.000 caratteri, il che in pratica significa che potrete utilizzare il sistema di messaggistica di Twitter come già utilizzate altri servizi di messaggistica e client email.

La cosa più probabile è che Twitter voglia assicurarsi di non mangiare la polvere di Facebook nella sempre più affollata corsa della messaggistica mobile, ma c'è anche chi intravede in questa mossa un primo passo verso l'abolizione del limite di 140 caratteri per tutti i contenuti della piattaforma (il che per alcuni utenti, sarebbe pura blasfemia).

La novità verrà introdotta nella giornata di oggi nella versione web, mobile e in altri servizi Twitter come Twitterdeck. A quanto pare, però, gli utenti mobile saranno in grado solo di ricevere (e non inviare) messaggi più lunghi di 140 caratteri.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Perché Twitter deve cambiare

Il Ceo Dick Costolo lascia, sommerso dai malumori di Wall Street. Ma forse è davvero il momento di una trasformazione del prodotto. E le idee non mancano

Commenti