Internet

Reepeto: per ripetizioni a casa e online

Nato da un'idea di tre universitari, il sito reepeto.it aiuta studenti e genitori a trovare gli aiuti più vicini a casa

Reepeto.com

Tre universitari (Filippo Loggi, Edoardo Bartoli e Francesco Bastia) hanno fondato una start up (www.reepeto.it) per dare la possibilità a chi cerca lezioni private, di trovare i tutor e scuole più vicini a casa propria.

"Gli obiettivi di Reepeto.it sono quelli, da un lato, di supportare i genitori, fornendo loro un servizio che permetta loro di trovare facilmente persone serie ed competenti in grado di assistere i propri figli, aiutandoli a superare le difficoltà in ambito scolastico o a coltivare le proprie passioni (musica, informatica, lingue straniere ecc ecc). Dall'altro è anche un aiuto per i ragazzi che si trovano in difficoltà nel superare esami scolastici e universitari”, come racconta Filippo Loggia. Non solo "Può anche diventare uno strumento utile ed affidabile per i migliaia di insegnanti che al momento non sono impiegati in maniera stabile nelle strutture scolastiche (e che quindi non godono di una remunerazione fissa) e per i tantissimi studenti universitari o appena laureati”.

Il sito, online da dicembre, ha anche aggiunto delle funzionalità specifiche rivolte ai genitori di ragazzi con DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento).

La ricerca è semplice: basta registrarsi al sito e iniziare la ricerca inserendo la città, la materia e il tipo di studi del ragazzo (elementari, medie, università). Poi si può restringere la ricerca cliccando sul tipo di lezioni (a casa, a domicilio dell'insegnate oppure online).

Sotto a ogni profilo dei ragazzi o dei docenti iscritti, si potranno lasciare dei feedback.

"È ancora in studio un sistema che garantisca la professionalità e le  referenze di chi si iscrive”, racconta Francesco Bastia "Nel frattempo però esiste una sezione "affidabilità e sicurezza” dove si possono trovare i consigli per tutelarsi ai primi incontri”.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Varese, una provincia di start up

Nell'incontro moderato da Giorgio Mulè, dedicato alle nuove imprese si è parlato di modelli di business vincenti - FOTO e VIDEO

Start up Innovativa: le cose da sapere

Tutti i passi da seguire per partire con il piede giusto. Dai requisiti formali e sostanziali alle agevolazioni passando attraverso detrazioni e deduzioni

Commenti