Internet

Dian Fossey: un doodle per la signora dei gorilla

Oggi Google celebra la zoologa americana assassinata nel 1985

Se non fosse stata assassinata nel 1985, oggi la zoologa americana Dian Fossey compirebbe 82 anni e Google le dedica un doodle che ci ricorda i monti del Ruanda e i gorilla, che sono stati per anni l'oggetto dei suoi studi e delle sue ricerche. Fossey andò in Africa per la prima volta nel 1963 e in Tanzania conobbe il paleontologo Lous Leakey, che le chiese di condurre uno studio sui gorilla.

Fu l'inizio di una passione totale, che nel 1967 la portò a fondare il  Karisoke Research Center, in Ruanda. Quando nel 1970 un fotografo del National Geographic raccontò il suo lavoro, Diane Fossey diventò popolare in tutto il mondo, permettendole di far conoscere il problema dei gorilla, a rischio estinzione perché vittime della caccia dissennata dei bracconieri.

TUTTI I DOODLE DI GOOGLE

E infatti fu proprio con un'arma da bracconiere che Diane Fossey venne assassinata nella sua tenda, il 26 dicembre 1985, anche se l'omicida non fu mai arrestato. Nel 1988 le sue gesta entrarono nella leggenda con il film Gorilla nella nebbia, interpretato di Sigourney Weawer e ispirato alla sua autobiografia.

Oggi la fondazione Dian Fossey Gorilla Fund International continua il suo lavoro di sensibilizzazione e salvaguardia dei gorilla.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti