Casa

Roomba 880, chi lo ha provato lo esalta (malgrado il prezzo)

Più potente e preciso ma anche più costoso. Ecco cosa dicono le prime recensioni della nuova serie 800 di iRobot, in arrivo in Italia nelle prossime settimane

– Credits: iRobot

In Italia non è ancora arrivato, ma negli Stati Uniti è già in circolazione da qualche tempo. il nuovo Roomba Serie 800 - stiamo parlando, per chi non avesse troppa dimestichezza con il mondo delle tecnologie casalinghe, dell’ultimo modello della fortunata serie di aspirapolveri robot sviluppata da iRobot - è un prodotto che punta in alto, sia in termini di prestazioni che di prezzo (circa 700 dollari, il cartellino americano).

Nell’attesa di poterlo toccare con mano anche dalle nostre parti abbiamo dato un’occhiata alle prime recensioni provenienti dai colleghi d’Oltreoceano. Imbattendoci in commenti decisamente entusiastici. Qui di seguito una breve rassegna stampa di alcune review apparse sulle testate online a stelle e strisce.

VIA LE SPAZZOLE, ARRIVANO I RULLI
“Di cosa stiamo parlando?” si chiede Leslie Horn su Gizmodo? “Di un aspirapolvere robot che utilizza una coppia di estrattori a rotazione al posto delle classiche spazzole. Perché è così importante? Perché nelle spazzole è più facile che lo sporco si impigli, costringendovi a usare le vostre preziose mani per pulirle dai capelli e da altre sporcizie. E questo fa abbastanza schifo. Il Roomba 880 no. Letteralmente scioccante la sua capacità di pulire lungo gli angoli, gli spigoli anomali, sotto i letti, intorno gambe di tavoli e in tutti gli angoli e le fessure che probabilmente non raggiungereste con una scopa o un aspirapolvere normale. Roomba 880 passa dalla moquette ai pavimenti in legno come un campione. Solo in un’occasione si è bloccato, incontrando un gomitolo di cavi, ma è stata tutta colpa mia”.

Roomba-880-6_emb8.jpg

NON SI ARRENDE DAVANTI AGLI OSTACOLI
"Il nuovo Roomba 880 – spiega in una dettagliatissima recensione Damon Darlin del New York Times - non solo pulisce i pavimenti come un comune aspirapolvere verticale, ma fa un lavoro superiore con il pelo degli animali. L'algoritmo fa girare il robot in una stanza in quello che sembra un pattern casuale. Quando incontra un accumulo di sporcizia, si concentra in quel punto, compiendo un percorso a spirale fino a quando il problema non è risolto. Una piccola spazzola rotante situata sotto il Roomba trasporta lo sporco in due rotori che sembrano non impigliarsi mai con capelli o fili, a differenza di molti altri aspirapolvere più costosi. (Il trucco? Non ci sono setole sui rotori.) Al contrario di molti altri aspirapolveri che ho provato, continua l’autore, il Roomba non si è mai impigliato nelle nappine dei tappeti (gli ingegneri iRobot hanno aggiunto la cosiddetta modalità anti-nappa, che porta i motori a invertire il senso di rotazione quando rilevano un cordoncino o una frangia del tappeto). Ed essendo alto solo 3.6 pollici può andare sotto molti mobili, un compito che un normale aspirapolvere non riesce a svolgere".

Roomba-880-4_emb8.jpg

PIU' POTENTE CHE MAI
"iRobot sostiene che il nuovo Roomba 880 sia in grado di rimuovere il 50 per cento in più sporco, che sia più capiente del 60% e cinque volte più potente rispetto ai modelli Roomba precedenti. Non posso testare queste affermazioni in concreto –scrive Will Greenwld di PC Mag - ma posso dirvi che il Roomba 880 ha raccolto e fracassato i crackers al frumento che avevo sparso lungo la stanza del test. La maggior parte delle briciole viene raccolta con il sistema di pulizia generale o mediante la funzione spot. Quelle residue situate negli angoli sono stati raccolti con comando manuale".

Roomba-880-5_emb8.jpg

DAL PREZZO LE NOTI DOLENTI
"L'unico aspetto negativo - sottolinea ancora Leslie Horn - è il prezzo. Roomba 880 costa 700 dollari, tuttavia stiamo parlando del modello top della serie Roomba, del più recente e anche del migliore a catalogo. Se non volete spendere più di tanto, potete sicuramente prendere un modello più vecchio. La serie 600 costa circa 300 dollari, ed è ancora un ottimo robot aspirapolvere. Ma se volete una Rolls-Royce, dovete essere preparati a spendere i soldi di una Rolls Royce".

Nel complesso si tratta comunque di un investimento che si ripaga, chiosa Damon Darlin: “Roomba 880 mi fa risparmiare una mezz'ora di aspirazione ogni altro giorno. Ovvero due ore a settimana, 52 volte l'anno. Stimando che il mio tempo vale 15 dollari l'ora, Roomba 880 mi fa risparmiare 1560 dollari l'anno". E anche calcolando il tempo speso per pulire tutti gli angoli dove il robot non riesce ad arrivare il bilancio resta in attivo: "almeno 1400 dollari l’anno".

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti