Casa

Panasonic: il plasma ultima generazione

Viera TX-P60ZT60 è un televisore Full HD che porta la tecnologia e la qualità del plasma ad altissimi livelli:  anche le immagini in movimento risultano nitide e brillanti

Chi pensava che fosse impossibile migliorare la qualità dei plasma Panasonic serie VT60, dovrà ricredersi. Il nuovo Viera di Panasonic ZT60 è basato sullo stesso pannello della serie VT60 ma con un diverso accoppiamento al vetro frontale. In particolare il pannello al plasma Master Studio è direttamente fuso con il vetro frontale riducendo a zero il gap tra lo strato di emissione e il rivestimento esterno. In questo modo si elimina ogni possibilità sia di riflessione della luce emessa dal pannello, migliorando l’efficienza luminosa, che di riflessioni interne causate dalla luce ambientale, migliorando il rapporto di contrasto e la resa del nero anche in assenza di totale oscurità. Il nuovo plasma di Panasonic visualizza i contenuti 3D in formato Full HD (1920x1080 pixel, con certificazione THX), ha la conversione automatica 2D-3D, due diffusori frontali e un subwoofer, funzionalità Smart grazie alla suite Viera, supporto allo standard DLNA 1.5, compatibilità con tastiere e altri dispositivi Bluetooth, modalità Eco per il risparmio energetico, tre ingressi HDMI, uno video component, porta USB, slot per schede SD e due Common Interface. L’interfaccia utente del Panasonic Viera ZT60è, di fatto, la stessa vista sugli altri TV Panasonic precedenti. Ritroviamo la piattaforma Smart TV con My Home Screen, funzionalità Swipe & Share 2,Viera Connect ampliato, telecameraincorporata,interazione vocale e l’interessante touchpen opzionale che può essere utilizzata per scrivere o disegnare elettronicamente sullo schermo del TV.

Insomma un televisore da veri intenditori, curato in ogni minimo dettaglio: lo stile frameless dello schermo contribuisce alla leggerezza dell’insieme, così come il profilo sottile. Un altro aspetto che ne definisce l’estrema cura, è la possibilità di spegnere il LED di stato, caratteristica richiesta dai videofili più esigenti in termini di pura esperienza cinematografica.

Il suo prezzo? 5000 euro circa.

© Riproduzione Riservata

Commenti