Casa

Domotica: i 6 vantaggi che offre

L’impianto domotico dona un valore aggiunto alla casa e aiuta a risparmiare: ecco i 6 motivi per cui vale la pena installarlo.

Il pannello di controllo con la schermata sull'esterno: Multimedia video touch di Vimar

Ecco i vantaggi che offre un sistema domotico:

Risparmio sui consumi

Il controllo “intelligente” delle diverse fonti energetiche può ridurre i costi di gestione (dal 20% al 30%). I consumi sono tenuti sotto controllo dal sistema che fornisce anche informazioni per ridurre sprechi ottimizzando le performance dell’impianto, come nel sistema domotico By-me di Vimar dove il prelievo di potenza elettrico è costantemente controllato e gestito in funzione delle fasce tariffarie, in modo da evitare sprechi energetici.

La sicurezza

Fughe di gas, perdite d’acqua o allagamenti, guasti elettrici, black out: attraverso il dialogo diretto dell’impianto domotico con gli specifici rivelatori di pericolo, è possibile  visualizzare immediatamente sul touch screen i relativi segnali di allarme. Anche l’impianto antifurto viene integrato al sistema domotico e può vigilare sia l’area esterna sia le singole stanze.

Controllo totale

Tramite il touch screen, il tradizionale schermo a parete o da remoto,  si possono accendere o spegnere tutti i dispositivi collegati. Non solo, si possono programmare, a orari stabiliti, diversi scenari (relax, wellness, party ecc.)a seconda delle proprie esigenze, impostando e gestendo anche l’impianto audio.

Semplicità di utilizzo

Un plus da non sottovalutare: spesso la difficoltà di usare questi dispositivi ne frenava l’espansione. Oggi hanno un’interfaccia molto intuitiva che li rende adatti ad essere gestiti anche da persone anziane o diversamente abili. Inoltre alcuni sistemi, rispondono anche a comandi vocali, come la versione Premium di Easydom Next (con Samsung e Microsoft) dotata di Lucy: un progetto esclusivo che grazie all’integrazione con Kinect (Microsoft) consente di dialogare in modo naturale con la propria abitazione.

Lo controlli ovunque

Anche in viaggio si può gestire la propria abitazione: grazie al controllo remoto si possono monitorare le unità domotiche della casa da uno smartphone, dal pc o dal tablet, impartendo ordini a distanza.

Valore aggiunto

L’impianto domotico conferisce alla casa un valore aggiunto, identificato dalle ultime normative europee in tre livelli di eccellenza: a una, a due e a tre stelle.

© Riproduzione Riservata

Commenti