Mytech

BioShock Infinite, il nuovo trailer è uno spettacolo

Una città volante, una ragazza da salvare, un gioco che promette scintille

Un'immagine del gioco – Credits: 2K Games

Stile. Da. Vendere. Il nuovo trailer di BioShock Infinite, intitolato Beast of America, conferma che c'è un'ottima ragione per sperare che i Maya abbiano sbagliato a ipotizzare la fine del mondo: il 26 febbraio 2013 esce infatti il terzo capitolo di una delle saghe più originali degli ultimi anni, e stando a quel che si vede c'è aria di capolavoro. In linea con quanto già intuito nei mesi scorsi, peraltro.

Niente cadenti location sottomarine, come accadeva nei primi due capitoli: Infinite è ambientato a Columbia, città sospesa tra le nuvole grazie a enormi dirigibili e palloni aerostatici, un'ambientazione steampunk davvero affascinante.

Immagini alla mano, sembra che panorami mozzafiato e voli in caduta libera saranno una costante nell'avventura di Booker DeWitt, ex agente speciale incaricato di infiltrarsi a Columbia per salvare una ragazza. Missione facile solo sulla carta, perché salta fuori che lei è l'ago della bilancia nella guerra civile che sta scuotendo la città, che è dotata di poteri misteriosi, e che è inseguita da un gigantesco robot a forma di volatile. Insomma, ci sarà da faticare parecchio per uscirne senza le ossa rotte.

Qualche elemento survival fa da cornice a un impianto solidamente sparatutto, con attacchi che possono essere portati sia attraverso le armi, sia grazie ad alcuni poteri speciali: telecinesi, controllo dell'elettricità, eccetera. E il trailer, realizzato interamente con immagini di gioco e sottotitolato in italiano (che non fa male), promette di condire tutto questo con dinamiche di gioco di grande impatto e una qualità tecnica sopraffina. Ottime ragioni per attendere il 26 febbraio 2013, quando BioShock Infinite uscirà per pc, PlayStation 3 e Xbox 360.

© Riproduzione Riservata

Commenti