Social

YouTube Kids: la videoteca online che piace ai bambini (e ai genitori)

Debutta anche in Italia la nuova piattaforma online che raccoglie una selezione di video adatti ai più piccoli. Ecco cosa offre

Youtube Kids

Roberto Catania

-

Chi concede lo smartphone o il tablet ai propri bambini sa quel che lascia ma non sa cosa trova. L'insidia di un contenuto inappropriato è sempre dietro l’angolo, anzi, a distanza di un clic. Da qui il monito degli esperti ai genitori: restate accanto ai vostri figli quando si connettono a Internet. Più facile a dirsi che a farsi. 

A offrire un buon compromesso fra contenuti e sicurezza ci prova ora YouTube Kids, versione consigliata ai minori dell’ormai celebre videoteca online di Google. La piattaforma - da oggi scaricabile gratuitamente anche in Italia su Google Play e su App Store - non va intesa come una versione light o censurata del popolare Tubo, ma un servizio costruito ex-novo per ospitare video creati o curati per i più piccoli. 

Tanti contenuti ad hoc, suddivisi in quattro categorie

Quattro le categorie disponibili al momento sulla piattaforma italiana: Programmi, Musica, Impara ed Esplora. All’interno, spiegano i responsabili del servizio, un mix di video originali prodotti da creator d’eccezione (fra questi anche Lego e NatGeo TV) e contenuti più generici selezionati da algoritmi e curatori in carne ed ossa.

Anche la pubblicità sarà opportunamente filtrata: non ci saranno contenuti espliciti che richiamano a categorie poco adatte ai bambini (alcolici, gaming) ma soprattutto non ci saranno link cliccabili in grado di buttare fuori gli utenti in erba dall'ambiente sicuro.

Tutte le opzioni per i genitori

Che You Tube Kids sia altro dalla sua versione originale lo si capisce fin dall’apertura dell’app, che si presenta con una grafica più leggera fatta di immagini grandi e icone ben visibili. E con la possibilità di creare profili personalizzati, ideale per chi ha due o più bambini, magari di età molto diversa.

Ma l’aspetto più interessante del servizio sta forse nel ricco carnet di impostazioni che sulla carta dovrebbero aiutare i genitori a controllare l'esperienza dei propri figli. Mamma e papà possono ad esampio selezionare quali contenuti dell'app rendere disponibili ai propri figli (Impostazioni>Profilo>Solo contenuto approvato), abilitare o disabilitare le funzioni di ricerca, impostare limiti di tempo e disabilitare la musica di sottofondo e gli effetti sonori. 

Per quanto strette, le maglie di YouTube Kids non sono comunque inviolabili. Per questo motivo Google ha voluto mantenere un sistema di avvisi che consente a chiunque di segnalare contenuti più o meno inopportuni.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Il video non è tuo? Attento, ora Youtube ti guarda

Un nuovo filtro avviserà gli autori originali di eventuali appropriazioni indebite su contenuti protetti da copyright

YouTube: nuove opportunità di guadagno per i creator (famosi)

Con l'arrivo dei canali "membership", gli utenti potranno acquistare contenuti speciali e merchandising ufficiale. Ecco come

Guadagnare con YouTube è sempre più difficile. Ecco perché

La censura, da un lato, le nuove regole per la monetizzazione, dall'altro. Per i creatori di contenuti i margini si fanno sempre più stretti

Commenti