Social

Facebook, ecco i video “fluttuanti”

Il colosso di Menlo Park testa la funzionalità Floating Videos. Permetterà di guardare un video e, nel mentre, effettuare lo scrolling delle notizie

Controversial Cyber Bill Leaked In Cambodia

Roberto Catania

-

Fra le funzionalità recenti di Facebook, ce n'è una che inorgoglisce particolarmente Mark Zuckerberg. Si tratta del cosiddetto Autoplay, la modalità di riproduzione dei video che da ormai un anno a questa parte consente a qualsiasi iscritto di visualizzare i filmati presenti sul newsfeed senza bisogno di cliccare sul fatidico tasto “play”.

Secondo i dati pubblicati da Sandvine lo scorso anno, la feature ha fatto lievitare di oltre il 200% il traffico sulla piattoforma nel visualizzazioni da desktop e del 60% quello su rete mobile. Un successone, insomma (anche per gli operatori telefonici), che avrebbe indotto la società di Menlo Park a cercare nuove forme di engagement basate proprio sui nuovi metodi di fruizione delle clip.

Fra le altre, rivela The Next Web, ci sarebbe anche quella di una modalità di riproduzione che consentirebbe di guardare un video e, al tempo stesso, di effettuare lo scrolling delle notizie sul Newsfeed. La modalità verrebbe innescata da un nuovo pulsante situato sulla parte destra del player: una volta cliccato, puntualizza il sito, il filmato verrebbe trasformato in una sorta di miniatura allocabile in qualsiasi punto della pagina di Facebook, così da permettere la visualizzazione e lo scorrere delle notizie sottostanti.

Facebook floating videos 2

L’obiettivo finale della nuova funzione - denominata per il momento Floating Video - è abbastanza facile da intuire: evitare situazioni di stallo (abbastanza frequenti quando ci si imbatte in filmati lunghi) e aumentare di conseguenza le interazioni. Un parametro, quest’ultimo, secondo solo alla numerosità del community per ciò che riguarda l’attrattività della piattaforma a livello pubblicitario.

© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Facebook: basta click, condivideremo tutto con la telepatia

Mark Zuckerberg ha delineato il futuro della sua creatura spiegando che presto passeremo le informazioni da cervello a cervello

Facebook: questa foto potrebbe diventare illegale

Il prossimo 9 luglio il Parlamento Europeo voterà sul divieto di pubblicare immagini che ritraggono edifici pubblici e opere d’arte. Ecco perché

Come iscriversi a Messenger senza essere su Facebook

Nelle prossime settimane un aggiornamento del servizio permetterà a chiunque (anche a chi non ha un profilo Facebook) di accedere alla chat. Ecco come

Facebook riconoscerà i nostri volti (da qualsiasi posizione)

Grazie a un nuova tecnologia di acquisizione delle immagini, il social network potrà identificare le persone ritratte in una foto anche a volto coperto

Perché pubblicare foto prese da Facebook è illegale

Gli utenti restano titolari della proprietà intellettuale dei contenuti multimediali presenti sui profili. Ma chi ne stabilisce la titolarità?

Commenti