WhatsApp: come evitare la doppia spunta blu

Per chi non la ama (e sono in molti) ecco qualche accorgimento semplice per evitare l'inoltro della notifica di avvenuta lettura

WhatsApp For $16 Billion

– Credits: Justin Sullivan / Staff/Getty Images

Marina Jonna

-

Alcuni la stanno vivendo come una condanna: il doppio baffetto blu non lascia scampo. Hai letto il messaggio e non vuoi rispondere. Ma non vuoi neanche giustificarti. Insomma, non vuoi avere problemi con nessuno: ma vuoi solo rispondere quando e se ti va. Ed è nata la polemica su Twitter #BlueTicks

Ma la soluzione c'è, basta aggirare il problema.

Se torni alla versione precedente di WhatsApp, la doppia spunta blu non esce. Infatti funziona a seconda degli aggiornamenti non tanto del programma ma del sistema operativo del destinatario. Quindi alcuni vedranno le spunte blu solo se i destinatari posseggono un sistema operativo aggiornato,  altrimenti non le possono ricevere.

Quindi potete tenere la vecchia app senza aggiornarla o tornare (se l'avete già fatto) a quella precedente. Ricordandovi poi di disattivare gli aggiornamenti automatici.

Un altro sistema, che però vale solo per i possessori dell'iPhone, è quello di andare nelle Impostazioni e poi in Notifiche. Da qui è necessario poi attivare Vedi in Blocco schermo, per abilitare la visualizzazione dei messaggi ricevuti da WhatsApp sulla schermata senza doverlo necessariamente aprire (bypassando così l'inoltro della doppia spunta blu): il messaggio infatti apparirà sulla schermata e si potrà leggere senza aprire WhatsApp.

Un ultimo escamotage per bloccare il passaggio da doppia spunta grigia a blu consiste nel ricorrere a queste semplici mosse:

1. Ricevete il messaggio su WA (mentre siete online o avete la schermata bloccata: non apritelo così che non appaia il doppio baffetto blu.

2. Disattivate la connessione dati e quella Wi-Fi.

3. Aprite WhatsApp e leggete il messaggio

4. Chiudete il tutto e ritornate nella Home. Dopo potete riattivare il wi-fi

In questo modo non verrà notificata l'avvenuta lettura.

Tutto questo per chi ha l'ansia della doppia spunta: ma ricordatevi che su Facebook già da tempo esiste la vusaizzazione del messaggio (e l'ora in cui è stato visualizzato). E tutti siamo sopravvissuti lo stesso.

Dunque sarebbe meglio farsi passare l'ansia da doppia spunta blu e rispondere solo se si ha voglia , appellandosi, magari, a una di queste scuse.



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

WhatsApp, ecco perché le nuove spunte blu ci rovineranno la vita

Sulla app arriva una notifica che permette di sapere se il destinatario ha letto il messaggio. E di cominciare a torturarsi tutte le volte che non risponde

WhatsApp: 10 scuse per difendervi dalla spunta blu

Ovvero: come giustificarsi dinnanzi a chi vi accusa di aver ignorato un messaggio

Commenti