iPad Pro 97 DSC04874
Smartphone & Tablet

Il prossimo iPad? Sarà un grande iPhone X

Spariscono cornici e tasto home (ma arriva Face ID), come impongono i canoni stilistici del nuovo Melafonino

Dopo l’iPhone toccha all’iPad rifarsi il trucco. Secondo quanto rivelato Mark Gurman, giornalista di Bloomberg nonché profondo conoscitore degli affari di Apple, il prossimo tablet di Cupertino avrà un volto completamente diverso, che ricalcherà per molti aspetti quello dell'iPhone X.

Senza tasto home (ma con FaceID)

Proprio come per il suo ultimo telefono di punta, anche il nuovo iPad - atteso per l’inizio del prossimo anno - non avrà il tasto home, e questo permetterà di ridurre all’osso le cornici. Con il tasto home sparirà anche il lettore di impronte digitali, che però verrà rimpiazzato da FaceID, il sofisticato sistema di riconoscimento del volto che presiede a tutte le funzioni di sicurezza del nuovo Melafonino, dallo sblocco ai pagamenti.

L'OLED può attendere

Stando alle indiscrezioni di Gurman, il nuovo iPad avrà un display simile a quello dell’attuale modello nella versione da 10.5 ma difficilmente sarà a tecnologia OLED, questo anche per problemi di approvvigionamento. Apple, lo ricordiamo, non produce internamente gli schermi organici ma deve acquistarli da terze parti (quelli dell’iPhone X, ad esempio, arrivano da Samsung).

Il catalogo attuale

Le vendite di  iPad, che rappresentano ad oggi circa il 10% del fatturato di Apple, sono meno brillanti di un tempo, ma i risultati finanziari dell’ultimo trimestre hanno fatto segnare un’inversione di tendenza. Quattro i modelli attualemente a catalogo: oltre all’iPad standard da 9,7 pollici (prezzi a partire da 409 euro) ci sono gli iPad Mini di quarta generazione (da 489 euro), l’iPad Pro da 10.5 pollici (da 739 euro) e il nuovo iPad Pro da 12.9 pollici (da 909 euro).

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti