Smartphone & Tablet

Domani arriva OnePlus 7 e sarà così

Una foto diffusa online mostra la cover del prossimo smartphone di OnePlus, con design senza cornici e fotocamera a comparsa. Domani l'ufficialità

oneplus 7 render

Antonino Caffo

-

Domani verrà presentato ufficialmente a Londra il nuovo OnePlus 7. Se il mondo della telefonia mobile non è più una sorpresa (a meno che non ci si rivolga agli smartphone flessibili), il prossimo modello della cinese non ci farà sobbalzare dalla sedia, almeno stando a ciò che si dice in giro. Dopo aver dato un occhio ai disegni tecnici del dispositivo, vale una pena sbirciare quanto ha diffuso nelle ultime ore, per sbaglio o meno, un prodotture di cover, che ha pensato bene di mostrare a tutta la rete le forme e le dimensioni del futuro modello della rampante compagnia cinese, a oltre 24 ore dal lancio.

Anche se non dicono molto circa le caratteristiche tecniche e novità hardware, le custodie non mentono su alcuni particolari del telefonino, confermando che a bordo ci sarà un design senza cornici e fotocamera cosiddetta pop-up, ovvero nascosta in un carrellino e a comparsa.

Sul retro, la cover presenta un foro entro cui dovrebbero finire le tre fotocamere posteriori; una conferma al fatto che OnePlus 7 monterà una configurazione simile, per forme, a quella di altri concorrenti ben più blasonati, come il Galaxy S10+.

Se dovessimo accostare tali indiscrezioni a quelle giunte nei giorni scorsi, potremmo ricordare come GSMArena abbia ricordato la presenza di un tastino per il volume sul lato sinistro, uno di accensione e selettore delle notifiche sul destro e uno slot per schede SIM sul fondo, accanto alla porta USB-C. Il modello, come la concorrenza più agguerrita (tranne il Pixel 3a), mancherà del jack audio da 3,5 mm mentre avrà ancora lo scanner per le impronte digitali in-display, ossia sotto il vetro centrale.

I rendering si dilungano anche sulle colorazioni probabili di OnePlus 7. Stando alle voci, avremo una versione black yellow, una black purple e una cyan grey; le prime due con una gradazione che sfuma, somigliante ai P20 Pro e Mate 20 Pro di Huawei.

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965