Roberto Catania

-

C’è un’app per tutto, e per tutti; anche per le persone affette da una forma più o meno limitante di disabilità. Basta fare un giro all’interno della sezione Accessibility dell’App Store per scoprire che esiste ormai un microcosmo di applicazioni destinate alle persone con difficoltà visive, fisiche, motorie o con disturbi dell’apprendimento. 

Molti dei titoli proposti dagli sviluppatori sono orientati ai bambini e possono essere utilizzati in abbinamento con accessori dedicati, quali tastiere, switch, e altri componenti hardware pensati per l’interazione semplificata. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Le migliori app fotografiche per iOS e Android

Da Instagram a Snapseed, ecco quali sono le applicazioni più interessanti per valorizzare gli scatti fatti con lo smartphone

Le migliori applicazioni per Apple Watch

Una carrellata con le app più interessanti (o semplicemente le più utili) per il nuovo smartwatch della Mela

Le 10 migliori app per iPhone e iPad del 2015

Giochi, utility, servizi: guida ai migliori titoli dell’anno per i dispositivi iOS

Le 10 migliori app Android del 2015

Utility, giochi, social media: chi sale e chi scende nella classifica delle applicazioni più gettonate su Google Play Store-

Le migliori app Google per iOS: così Big G si è presa l'iPhone

Gboard è solo l’ultima delle app lanciate sullo Store della Mela: ne bastano una manciata per cambiare il telefono

Commenti