Antonino Caffo

-

Roberto Catania

-

Aggiornamento live

ore 20.46
iPhone XS e XS Max arrivano nei negozi il 21 settembre, l'iPhone XR il 26 ottobre. Tutti con iOS 12, che si scarica dal 17 settembre.

ios 12

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 20.42
iPhone XR parte da 749 dollari (64, 128 e 256GB).
iPhone XS da 999 dollari (64, 256 e 512GB), il Max da 1099 dollari negli stessi tagli.

apple event 30

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 20.33
La fotocamera di XR è singola ma offre la stabilizzazione e la modalità ritratto anche con un solo sensore, un po' come il Pixel 2. Con un hardware simile, è come avere un XS leggermente meno performante, ma sempre qualitativamente su un livello alto. Ne negozi il 26 ottobre.

ore 20.28
One more thing, ecco l'iPhone XR, il low-cost della Mela in tantissimi colori, anche il famoso Red. Ha la certificazione IP67, un display LCD, chiamato Liquid Retina, notch e diagonale da 6,1 pollici. Ha il Face ID e l'Haptic Touch, che mima quello del mouse dei MacBook, per accedere velocemente ad alcune funzioni, come la fotocamera.

apple event 28

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 20.24
Apple parla ora del suo impegno nel rispetto dell'ambiente. Il quartier generale ora usa il 100% di energie rinnovabili per le sue attività. Anche i nuovi iPhone adottano materiali a cui si è fatta attenzione nei processi di ottenimento ed estrazione. 

ore 20.20
Ecco riassunte le caratteristiche di iPhone XS e iPhone XS Max.

apple event 27

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 20.14
Altra indiscrezione confermata: gli iPhone hanno il solito slot per le sim ma con il supporto alle eSim, che vuol dire poter gestire due numeri, due piani telefonici, senza impatto su batteria e prestazioni. Gli operatori italiani dovranno adattarsi. E se non lo facessero? La soluzione arriva dalla versione in Cina, dove i nuovi iPhone sono dual-sim.

ore 20.12
Parliamo di batteria: 30 minuti in più su iPhone XS rispetto all'X, 1 ora e mezza in più su iPhone XS Max. 

ore 20.11
La palla passa alla fotocamera. Su iPhone Xs ne troviamo sempre una doppia da 12MP con True Tone flash migliorato e funzionalità HDR Smart, che permette di ottenere scatti migliori anche in condizioni di luce non ottimali. Ma la novità è un'altra: l'apertura dinamica, con cui si apre o chiude il diaframma sfruttando l'AI del processore Bionic.

apple event 26

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.59
Focus adesso sulla fotocamera, con funzioni avanzate di scatto durante il movimento. Nella demo qualche lancio a pallacanestro.

ore 19.56
Partnership importante quella di Apple con Bethesda, che porta su iPhone "The Elder Scrolls: Blades", uno degli RPG più seguiti dal mondo dei gamer, atteso anche su Android. Arriverà nelle prossime settimane.

apple event 22

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.54
Nuove performance che si traducono anche in attività ludiche, tra cui gli emoji animati, selfie e realtà aumentata, una delle più grandi promesse su cui Apple punta. Con AR Quick Look, gli sviluppatori possono inserire oggetti 3D in semplici siti web che, quando navigati con Safari, permettono di girare intorno all'elemento, come se fosse davanti a noi.

apple event 21

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.50
Una grande notizia è il taglio di memoria da 512 GB. Quest'anno aveva dato il via alle danze Samsung, con il Galaxy Note9 dal taglio extralarge.

ore 19.48
Grande importanza viene data alle nuove capacità del Bionic di supportare processi avanzati di mobile computing, sia per processi di stabilità e ottimizzazione del sistema che di velocità nelle prestazioni.

ore 19.43
Svelati i nomi: iPhone XS e iPhone XS Max. Le novità? speaker stereo e, soprattutto, una rete neurale per rendere l'AI più veloce e pronta a riconoscere le nostre abitudini, anche per scopo di sicurezza. Il processore è l'A12 Bionic, il primo chip al mondo prodotto con tecnologia a 7 nanometri.

apple event 19

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.41
La diagonale è da 5,8 pollici e 6,5 pollici. Il più grande iPhone di sempre.

ore 19.38
Questo in basso è l'iPhone XS, due versioni, diverse solo per dimensioni. Stesso notch, stesso design ma materiale di pregio e più resistente. Arriverà in Gold, Silver e Space Grey. Resiste a polvere e liquidi con la certificazione IP68.

ore 19.37
Tocca agli iPhone, dispositivi che, per Cook, hanno rivoluzionato il mercato, portando l'intelligenza nelle tasche di tutti, con iOS. In particolare, iPhone X ha dato uno scossone all'industria, divenendo il più venduto al mondo tra il 2017 e il 2018 e una soddisfazione utente del 98%. 

apple event 13

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.34
Watch Series 4 arriva in Italia con Vodafone nella versione Cellular, si preordina dal 16 settembre e nei negozi dal 21.

ore 19.32
Ecco riassunte le principali caratteristiche di Apple Watch Series 4

apple event 10

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.30
Come era immaginabile, arrivano tanti altri cinturini, compatibili anche con la generazione precedent.

ore 19.28
Il Watch si pone sempre più come strumento di diagnostica. Ad esempio ora riconosce un battito troppo basso e, soprattutto, può anche effettuare un elettrocardiogramma completo, come quello nei centri specializzati. Il wearable ha un nuovo sensore che si interfaccia con il rilevatore cardiaco. Tutti i risultati vengono conservati nell'app Salute e sempre disponibili.

apple event 09

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.18
Il design è stato progettato da zero. Tanto che anche elementi come la corona e gli speaker è come se fossero parte di un prodotto nuovo. A bordo un processore dual core a 64 Bit che permette prestazioni doppie rispetto al Series 3. Non mancano giroscopio e accelerometro, per tracciare meglio movimenti e, soprattutto, perdite di equilibrio e cadute e in quel caso effettua, in automatico, una chiamata di emergenza. "Una funzione che speriamo non serva mai ma decisamente comoda" - spiega Jeff Williams di Apple.

apple event 07

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.12
Pensato ancora per il fitness, ha nuove faces e complications, per aggiungere informazioni preferite sulla salute, allenamento e stato del fisico.

ore 19.11
Questo è il nuovo Apple Watch, schermo più grande, cornici più sottili, il 35% e il 32% più pargo dei modelli precedenti, a seconda della versione.

apple event 05

Alcuni momenti della presentazione allo Steve Jobs Theatre – Credits: Apple

ore 19.08
Il primo prodotto è l'Apple Watch, il primo indossabile al mondo, arrivato ora alla quarta generazione.

ore 19.05
Protagonista è l'Apple Store di Milano in Piazza Liberty, sinonimo di design e stile.

ore 19.04
Sale sul palco Tim Cook, CEO di Apple.

apple event 03

Tim Cook, CEO di Apple – Credits: Apple

ore 19.01
Ci siamo, la sala è gremita. Si comincia con un video pubblicitario in stile Mission Impossibile

ore 18.55
La sala dello Steve Jobs Theatre comincia a riempirsi, 5 minuti all'inizio dell'evento di Apple.

apple event 01

La locandina dell'evento – Credits: Apple

______________________

Le indiscrezioni alla vigilia

Tutto pronto per l’evento Apple di presentazione dei nuovi iPhone. Tra poche ore, alle 19 ora italiana, Apple toglierà il velo ai suoi nuovi Melafonini.

Secondo le indiscrezioni saranno ben tre i modelli annunciati: due con schermo Oled - l’iPhone XS e l’iPhone XS Plus e uno (iPhone 9) con display LCD. 

Panorama.it vi racconterà minuto per minuto tutte le novità salienti della presentazione, direttamente da questa pagina. Nell'attesa degli annunci ufficiali, vi offriamo qui di seguito un breve riassunto di tutte le indiscrezioni emerse nelle ultime settimane. 

iPhone XS, XS Plus e 9: le previsioni più attendibili

Ma procediamo con ordine. Se l'iPhone XS può essere considerato il vero erede dell'iPhone X, un telefono con design pressoché identico al suo predecessore (stesse dimensioni, stesso schermo con diagonale da 5.8 pollici) ma con qualche cavallo in più, l'iPhone XS Plus sarà di fatto la versione extra-large del Melafonino full screen: cresce la diagonale (a 6.5 pollici) e con essa la capacità della batteria (forse il vero tallone d'Achille dell'attuale modello di punta) e - con buona probabiltà - anche le funzionalità della fotocamera. 

Quanto al terzo modello, le indiscrezioni lasciano presagire che si tratti di un altro prodotto con cornici azzerate, ma basato su schermo LED da 6.1 pollici.  Fra le funzionalità, molte delle quali mutuate dall'iPhone X, ci sarà con ogni probabilità anche Face ID, il sistema di sblocco del telefono basato sulla scansione 3D del volto.

Perché tre modelli

L’uscita di tre nuovi modelli dovrebbe dare ad Apple più spinta in quella zona grigia che oggi separa il suo modello di punta (iPhone X) dagli altri prodotti più convenzionali (a partire dagli iPhone 8 e 8 plus).

Delle tre ipotesi al vaglio, un iPhone con caratteristiche simili a quelle di un X ma di taglia extra large (iPhone XS Plus) pare essere quella più accreditata. "Quando in passato Apple ha introdotto modelli con display di grandi dimensioni", spiega Gene Munster, profondo conoscitore degli affari di Cupertino, "ha sempre riscosso successo".

L’opzione di un iPhone con misure da phablet (oltre 6 pollici), del resto, sarebbe inoltre piuttosto gradita a tutti quegli utenti (soprattutto orientali) avvezzi all'utilizzo di schermi di grosso calibro, ma anche fra chi predilige dispositivi di grandi dimensione per via della batteria più capiente.

Nuove colorazioni e Apple Pencil

I nuovi iPhone arriveranno sul mercato in alcune colorazioni inedite. Fra queste - scommette 9to5Mac - ci sarà spazio per una variante color oro (iPhone XS e XS Plus) e cinque tinte multicolor (grigio, bianco, blu, rosso e arancio) per il nuovo iPhone 9.

Considerate le dimensioni esagerate del nuovo XS Plus, c'è anche chi ipotizza una compatibilità con Apple Pencil, il pennino capacitivo disponibile da qualche anno solo per utenti iPad.

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Quanto costa il nuovo iPhone X con le offerte degli operatori

Ecco i prezzi del nuovo iPhone a tutto schermo con i piani voce e dati di Tim, Vodafone, Tre e Wind

iPhone X arriva in Italia: tutto quello che c'è da sapere

Design, processore, fotocamera, sblocco, batteria, prezzi: tutto sul primo smartphone senza cornici di Apple

Il prossimo iPad? Sarà un grande iPhone X

Spariscono cornici e tasto home (ma arriva Face ID), come impongono i canoni stilistici del nuovo Melafonino

Commenti