Smartphone & Tablet

Iliad, come attivare la nuova offerta da 40 GB e avere i widget sullo smartphone

La compagnia francese lancia un nuovo pacchetto: 6,99 euro per 10 GB in più. Su Android e iPhone spuntano le app non ufficiali di gestione

iliad 40 gb gratis

Antonino Caffo

-

Un impatto come non si vedeva da tempo sul mercato degli operatori mobili. Dopo aver lanciato la prima offerta nazionale a 5,99 euro al mese e superato il milione di clienti, Iliad alza l’asticella.

La nuova tariffa, a 6,99 euro al mese, permette di avere minuti e sms illimitati, in Italia e per 60 destinazioni fisse estere (in USA e Canada anche mobili) e, soprattutto, 40 GB di traffico internet, con 1 GB in più da usare all’estero, 3 GB invece dei 2 GB di cui avevamo scritto qua.

Al momento, non esiste in Italia un piano del genere, a quel prezzo. Ho.Mobile, che pure aveva ottenuto un certo successo in fase iniziale, è fermo a 6,99 euro al mese per 30 GB di dati e il resto illimitato (anche se all’estero la questione è più complessa e legata alla determinazione di Zona 1, 2 o esterne).

Il bello di Ho.Mobile era che si poteva comprare la sim online e riceverla a casa o ritirarla in edicola e invece da qualche giorno, pure collegandosi presto al mattino, il sito dice che la disponibilità quotidiana è terminata per entrambi i metodi. Non resta che dirigersi verso i negozi affiliati. Le modalità per Iliad sono l’invio a casa o l’acquisto presso le Simbox, tante lungo la penisola (non di rado guaste come i vecchi videogame da bar) e comunque mai senza disponibilità. Pure questa è rivoluzione.

Come attivare

Per sottoscrivere la nuova offerta da 40 GB, i passaggi sono i medesimi del lancio. Si va sul sito ufficiale, si sceglie di mantenere il numero o attivare una nuova linea e si prosegue con l’inserimento dati e modalità di pagamento. Attenzione, perché se si attiva l’addebito mensile con prelievo automatico dal conto, per disattivarlo bisogna informarsi col proprio istituto di credito. Anche i ritardi nella portabilità, nel caso di mantenimento del numero esistente, sono stati risolti e ora evasi in circa sette giorni lavorativi.

Gli utenti che hanno sottoscritto la prima offerta, potranno inoltre passare molto presto alla nuova, qualora volessero, a testimonianza della volontà di Iliad di non discriminare tra vecchi e nuovi clienti.

I paletti del piano appena comunicato restano gli stessi precedenti. Quello che cambia sono i 10 GB in più di connessione dati in Italia e 1 GB in più per l’estero. Dunque i giga utilizzabili in Unione Europea passano a 3; di più di qualsiasi altro concorrente. Non fatevi ingannare dal fatto che non vi sia più il roaming in Europa: l’organo continentale ha stabilito un minimo di traffico da rendere disponibile, di poco superiore a 1 GB e fino ad oggi di questo avete beneficiato, dagli 1 ai 2 GB massimo.

I widget di controllo

Quello che a Iliad manca è un’app ufficiale per gestire traffico e offerte. Niente paura, perché qualche sviluppatore nostrano ci ha già pensato. Sono almeno 4 o 5 le applicazioni alternative da poter scaricare, anche su iPhone, così da non dover sempre dirigersi col browser sul sito web per monitorare quanto consumato e il giorno del rinnovo. Molte di queste, ad esempio I Consumi, permettono di avere un widget sulla home di Android o nel Centro notifiche, da cui avere una visuale immediata e precisa sulle soglie e, entrando nella vera e propria app, una gestione più che completa sulle opzioni, i servizi attivi, i messaggi in segreteria, i dati personali e la possibilità di ricaricare con la carta preferita.

Essendo un’app che riproduce semplicemente la maschera del sito, i dati dovrebbero passare solo attraverso i server di Iliad e nascosti allo sviluppatore. Anche perché, in tempi di Gdpr, i guai sarebbero davvero molti per chi infrange la norma sulla protezione  della privacy.

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Commenti