Smartphone & Tablet

Crescono display, memoria e prezzo: Huawei Mate 9 diventa Pro

Il top di gamma della casa cinese si arricchisce di una versione con schermo arrotondato (ad alta definizione) e RAM da 6GB

Huawei Mate 9 Pro 4

Roberto Catania

-

Il Mate 9, forse uno dei modelli più riusciti dell’ultima infornata di smartphone Huawei, si ripresenta al pubblico italiano in versione “Pro”, una variante più esclusiva, più potente e ovviamente più costosa del top di gamma presentato lo scorso novembre.

Huawei Mate 9, ecco lo smartphone che non invecchia


Il telefono, che arriverà nei negozi il prossimo 20 marzo a un prezzo di quasi 1.000 euro (999 euro per la precisione), si caratterizza in prima battuta per il suo display da 5,5 pollici leggermente ricurvo e ad altissima definizione (la densità di pixel è pari a 534 ppi), ma anche per il corpo interamente realizzato in alluminio.

 

Una memoria di ferro
All’interno la novità principale è rappresentata dall’upgrade della memoria, sia di quella flash (ben 6 GB di RAM a disposizione), che di quella fisica (128 GB di capacità di archiviazione). Confermata, per il resto, l’eccellente dotazione della versione standard con il collaudato processore Kirin 960, la doppia fotocamera (20+12 megapixel) realizzata in collaborazione con Leica e la batteria da 4.000 mAh.

Huawei P10 e P10 Plus: prime impressioni


Fra le risorse della dotazione secondaria del Mate 9 Pro vale la pena sottolineare il lettore di impronte digitali (qui situato sulla parte frontale del dispositivo), la fotocamera anteriore da 8 megapixel (con autofocus e obiettivo f/1.9) e il WiFi 802.11 a/b/g/n/ac con supporto WiFi Direct.


Android 7.0 + EMUI: l'interfaccia è servita

Come da tradizione Huawei, il sistema operativo Android (qui nella versione 7.0 Nougat), è stato “ricucinato” attraverso l’interfaccia della casa (EMUI 5.0). Da sottolineare, come sul precedente modello, la presenza di un algoritmo per l'ottimizzazione delle risorse interne che assiucra un miglioramento delle performance sul lungo periodo (almeno 18 mesi di tempo) dell'80%.

Huawei Mate 9 Pro sarà disponibile in Italia nei colori Haze Gold e Titanium Gray.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Huawei: il simbolo di una Cina che sa anche innovare (e non solo copiare)

Viaggio a Shenzhen, nelle fabbriche dove si progetta il futuro delle comunicazioni digitali

Huawei P10 e P10 Plus: prime impressioni

Primo contatto con il nuovo top di gamma della casa cinese: smartphone progettato per eccellere nel design e nelle prestazioni, anche quelle fotografiche

Huawei P8 Lite 2017: la rinascita del best seller

Lo smartphone di maggior successo della casa cinese ritorna in una versione completamente rinnovata. Nel design come nelle funzioni

Huawei P8 Lite 2017, la recensione

Abbiamo provato la versione aggiornata del best seller della casa cinese. Ecco il nostro verdetto

Commenti