Smartphone & Tablet

Il display dell'iPhone non funziona? Ecco l'aggiornamento che risolve il problema

Apple rilascia iOS 11.3.1, una release che punta a risolvere il problema degli iPhone riparati con parti non originali

iOS 11-3

Roberto Catania

-

Apple ha da poco rilasciato iOS 11.3.1, un aggiornamento secondario che va a risolvere un problema di compatibilità riscontrato su molti iPhone (soprattutto iPhone 8) riparati fuori dai canali ufficiali.

iOS 11.3.1 risolve un problema che poteva compromettere il corretto funzionamento del touch screen in alcuni modelli di iPhone 8, si legge nella nota a margine pubblicata dalla società di Cupertino. Che evidentemente ha voluto spegnere sul nascere tutte le polemiche sorte all’indomani del lancio di iOS 11.3, un aggiornamento che a quanto pare ha reso pressoché inutilizzabili migliaia di iPhone riparati con parti non originali.

Pur continuando a sconsigliare le riparazioni effettuate da terze parti - che, lo ricordiamo, possono anche inficiare la validità della garanzia - Apple non sembra avere alcuna intenzione di bloccare all’origine i dispositivi riparati fuori dagli Apple Store. iOS, lo ricordiamo, gestisce direttamente il controllo touch del telefono, ed è per questo motivo che già in passato Apple si è trovata a dover correre ai ripari a seguito di un aggiornamento. Le segnalazioni riguardano quasi sempre il malfunzionamento dello schermo (riduzione più o meno marcata della sensibilità al tocco) o del tasto home.

Gli interventi di sostituzione dello schermo presso negozi non autorizzati sono piuttosto frequenti fra i possessori di iPhone. I costi molto elevati praticati da Apple (per un iPhone X andato in frantumi si possono spendere fino a 621 euro di riparazione) scoraggiano molti utenti, che finiscono col ripiegare su piccoli e più economici centri di riparazione. 

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Le migliori cover per iPhone X

Qualche idea per proteggere il nuovo Melafonino senza cornice (senza alterare troppo il design originale)

Perché Apple ha bisogno di un iPhone economico

Attesa alla conferenza WWDC la seconda generazione di iPhone SE, con display da 6,1 pollici e dual-sim

iPhone: come funziona il nuovo sistema per la gestione della batteria

I pro e i contro, quando interviene, cosa fare per disabilitarlo: tutto sulla nuova opzione per monitorare (e gestire) lo stato della batteria

Commenti