Vodafone Rete Sicura, dite addio all’antivirus

L’operatore lancia il suo personalissimo servizio di protezione integrata e autogestita per la rete (fissa e mobile). Con un obiettivo preciso: dare agli utenti tutte le garanzie per navigare in sicurezza senza installare alcun tipo di software 

– Credits: Vodafone

Roberto Catania

-

Ormai è assodato. Tutti conoscono i rischi di Internet ma nessuno (o quasi) adotta quelle buone pratiche che invece sarebbero indispensabili per navigare in modo sicuro. Con risultati che sono sotto gli occhi di tutti: ad oggi 40 utenti su 100 sono vittime di crimini informatici, con una crescita significativa dei tentativi di furto di beni economici sia su rete fissa che mobile.

Se Maometto non va alla montagna, deve aver pensato Vodafone, forse è giunto il momento di ribaltare le posizioni. Da qui l’idea di creare un servizio già integrato nella rete degli utenti che sia in grado di gestire in completa autonomia tutte le opzioni di sicurezza legate alla navigazione sul Web: dalla difesa anti-virus al blocco degli accessi a siti e contenuti a rischio, dalla prevenzione dei tentativi di phishing al furto d’identità e di dati sensibili, dalla protezione dei pagamenti digitali ai servizi Parental Control per la navigazione dei più piccoli.

Si chiama Vodafone Rete Sicura ed è in buona sostanza una piattaforma “intelligente” che opera in completa autonomia, senza cioè bisogno di installare software o eseguire configurazioni. Praticamente una protezione allocata direttamente in rete - sia mobile (UMTS e 4G) che fissa (ADSL e Fibra Ottica) - in grado di agire su tutti i dispositivi ad essa collegati, compresi smartphone, tablet e PC.

Sotto il profilo tecnico, Vodafone Rete Sicura analizza il traffico dati generato dal cliente, confrontandolo in tempo reale con i database delle minacce informatiche forniti da leader internazionali nel campo della sicurezza, quali Kaspersky Lab e Symantec. In caso di criticità, precisa l’operatore, il sistema blocca i contenuti e il traffico a rischio, notificando immediatamente il tentativo di attacco informatico e la relativa risoluzione tramite SMS, email o messaggio su web browser.

Per l'utenza mobile, Vodafone Rete Sicura sarà disponibile ufficialmente dal prossimo 23 giugno e sarà gratuito per i piani abbonamento Relax; per tutte le altre offerte che includono traffico Internet il servizio costerà 1 euro al mese (con un bonus di 3 mesi gratuiti).

Per quanto riguarda i clienti Partita IVA, Adsl e Fibra la piattaforma sarà invece attiva dal prossimo mese di settembre.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Facebook virus: se il social posta a tua insaputa

Un nuovo malware prende il possesso del profilo e lascia messaggi sul network in automatico. Microsoft ci aveva avvisato

Le volanti della Polizia arrivano sul web

Lo annuncia il comandante Antonio Apruzzese sulle pagine del Corriere. Niente leggi speciali ma una task force più competente

Malware, gli smartphone sempre più a rischio. Soprattutto quelli Android

Il mito degli smartphone relativamente sicuri dalle minacce virus è andato completamente sfatato. Nel 2012 c'è stato un boom di malware su mobile, quasi tutto concentrato su dispositivi Android

Commenti