Mytech

La rivoluzione di Twitter: come chiedere la verifica dell'account

I cinguettii che veicolano le fake news hanno il 70% di possibilità di diventare virali. Il Ceo Jack Dorsey corre ai ripari

twitter

Matteo Politanò

-

Facebook è in crisi, il mondo dei social network sta cambiando e anche Twitter prepara una rivoluzione epocale. La rete sociale creata nel 2006 ha annunciato di voler estendere la verifica dei profili a tutti i suoi utenti, una decisione che ha come obiettivo la lotta alle fake news che hanno destabilizzato tutto l'ambiente social in occasione del Russiagate.

Cosa sono gli utenti verificati?

Fino ad oggi Twitter ha indicato con un bollino blu tutti quegli utenti la cui identità è stata associata ad una persona reale. Questo è accaduto per lo più per i profili di personaggi famosi, ma adesso il Ceo Jack Dorsey ha annunciato come la procedura di verifica diventerà obbligatoria per tutti gli utenti: "Vogliamo essere uno dei servizi più affidabili al mondo e sappiamo che abbiamo molto lavoro da fare" ha dichiarato.

Perché questa decisione?

Negli ultimi tempi Twitter è stato sommerso di account falsi e tecniche di boot per aumentare le interazioni (retweet e like) in modo automatico. Secondo il sito americano Buzzfeed sono infatti già migliaia gli utenti bloccati negli ultimi mesi, anche account molto popolari, con l'accusa di rubare post da altri profili. Nel mirino c'è anche il tweetdecking, una tecnica illegale che in cambio di denaro aumenta retweet e follower.

La potenza di Twitter

Il social network dei cinguettii è diventato un'arma a doppio taglio nel mondo di internet. In 12 anni di vita Twitter si è consacrato come una fonte di notizie in tempo reale inesauribile, caratteristica che con il tempo ha rafforzato però anche il potere delle fake news virali. Secondo una ricerca condotta dal Mit (Massachusetts Institute of Technology), su Twitter le notizie false viaggiano sei volte più velocemente rispetto alle vere e hanno il 70% di possibilità in più di diventare virali.

Boom di richieste, pagina inaccessibile

Dopo la diffusione della notizia centinaia di migliaia di persone hanno provato ad iniziare la procedura di verifica dell'account e per ottenere il bollino blu. Ecco perché dopo le frasi di Jack Dorsey la pagina di Twitter dedicata alle verifiche degli account dagli iscritti di tutto il mondo. Un fiume di richieste impossibili da soddisfare: ecco perché cliccando sulla pagina oggi si trova solamente un chiaro Check back soon, "Torna presto".


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Perché avete meno follower su Twitter

La lotta agli account fake entra nel vivo grazie a un nuovo algoritmo che elimina i profili falsi usati solo per aumentare la popolarità

Perché Trump usa Twitter per fare politica

La rischiosa gaffe su Flynn e il Russiagate e l'attacco all'Fbi sono sola l'ultima replica della recita del personaggio "anti-sistema" che i fan vogliono

Trump su twitter mette video di musulmano che rompe una statua della Madonna

Twitter raddoppia i caratteri. Perché è una buona notizia (e perché no)

Il servizio si "allarga" a 280 caratteri. Ma quale sarà l'impatto sull'esperienza d'uso?

Commenti