Antonino Caffo

-

Music Inside Rimini è una delle principali fiere italiane che si occupa di prodotti e soluzioni innovative nel settore degli eventi, spettacoli, concerti, locali, nel merito delle tecnologie audio, video e luci. Si tratta di un segmento che nasconde un mondo affascinante di persone e professioni totalmente dedicate. Cosa c’è dietro a un grande concerto e uno spettacolo? Cosa muove l'intrattenimento dei locali notturni?

I dati del popolo notturno

L’economia della notte dipende in gran parte dall’offerta di intrattenimento di un determinato territorio. Alcuni dati statistici evidenziano che i locali di intrattenimento notturno in Italia fatturano ogni anno oltre 1 miliardo di euro, con una presenza sul territorio del 27,8% nel Nord Ovest, il 21,4% nel Nord Est, il 29,6% nel Centro Italia e il 21,2% nel Sud e le Isole.
Sono la Lombardia (14,8%), la Toscana (10,4%) e l'Emilia Romagna (9,8) le regioni con il maggior numero di locali notturni.

Dal punto di vista occupazionale, circa il 36% dei dipendenti e collaboratori che lavorano in discoteche e locali notturni ha un’età tra i 20 e 30 anni, il 16,6% ha meno di 20 anni, con una presenza femminile superiore a quella maschile. Nello specifico anche i “live club italiani” vanno alla grande: rispetto al 2014 il settore ha registrato una crescita di oltre il 10%, sia in termini di nuove aperture che di pubblico, secondo l’indagine di KeepON (il circuito dei live club italiani) che conferma ile rilevazioni fornite da Italia Creativa, lo studio sull’industria dello spettacolo italiana elaborato da Ernst & Young su commissione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Secono quest'ultimo, tra il 2012, 2013 e 2014, l’utile prodotto dall’intero settore delle arti è stato di 46,8 miliardi di euro, in pratica il 2,9% del PIL nazionale.

La formazione

Music Inside Rimini non è da considerarsi una semplice manifestazione ma anche un vero e proprio laboratorio. Infatti, è stata strutturata sia per dare un occhio alle ultime tendeze tecnologiche del settore che per partecipare a momenti di formazione e crescita professionale. Non a caso, durante i tre giorni sono previsti una serie di eventi, workshop e convegni che interesseranno tutte le aree tematiche della rassegna come Light, Sound, Visual, Integrated System & Broadcast.

Tante le celebrità: da Jo Campana a Giovanni Pinna e Mamo Pozzoli, autori di spettacoli luminosi durante i concerti di Vasco Rossi, Ligabue, Gianna Nannini e Cesare Cremonini. Ma anche Tommaso Codolo, uno dei più grandi esperti di videoproduzioni aeree e terrestri, che offrirà una panoramica esaustiva sull'uso dei droni professionali DJI; Claudio Coccoluto, Fabio B, Alex Neri e i DJ e perfomer Fabio Florido e i fratelli Parisi.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965