Mytech

Le nove migliori cuffie di taglia large

Non c'è auricolare capace di eguagliarle. E oltre ad alzare il volume della qualità, la loro stazza ne esalta il design

Cuffie-Bang-apertura

Erano passate di moda, messe in ombra dagli auricolari minuscoli che spariscono nell’orecchio, da quell’ossessione per il minimalismo tecnologico che mira a ridurre, compattare, sottrarre ingombro a tutti i costi. Ma la funzione ha prevalso sulla forma, le cuffie di taglie extra large sono tornate. Si sono riprese il loro posto sopra le nostre orecchie. A dargli un nuovo slancio, hanno provveduto diversi fattori: la diffusione di servizi ad alta definizione come Tidal, che consentono di godersi la musica in streaming ovunque, al massimo della qualità; la necessità degli sportivi di doparsi di note con brani ad alta intensità e dai bassi corposi; il desiderio d’isolarsi dal mondo, e dai bambini in lacrime, su treni, aerei e vari mezzi di trasporto.

Ecco i migliori tra gli ultimi modelli, che combinano un design curato, a volte inaspettato, comode funzioni avanzate (come il controllo vocale) e una resa acustica di primissimo livello. Su misura per una generazione in continuo movimento.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

AirPods 2 di Apple, la nostra recensione. Comprarli oppure no?

Non rivoluzione, ma evoluzione avvertibile. Per chi ha senso acquistarli e per chi è meglio lasciar perdere

I migliori smartphone dell'estate 2019

Quello pronto per il 5G, l'alternativa con doppio schermo o la fotocamera da battere, la soluzione low cost. A ciascuno il suo telefono

Dj Shimza, il re dell'afro-tech

Ha creato uno stile che fonde musica dance e ritmi tribali. Così, partendo dalla periferia povera del Sudafrica, è arrivato a far ballare mezza Europa

Commenti