Mytech

Lenovo aprirà a Milano il suo primo negozio monomarca europeo

Sarà inaugurato a inizio 2020, si svilupperà su tre piani e ospiterà un auditorium, una zona per il coworking e aree dove provare nuove tecnologie

Lenovo-apertura

Marco Morello

-

Nell’era dell’e-commerce, del trionfo del digitale, c’è ancora tanto bisogno di punti di riferimento fisici. Lo sanno i grandi brand della tecnologia, che tramite i loro negozi riescono a parlare con i loro clienti, a stabilire un contatto altrimenti impossibile nelle meccaniche intangibili e sfuggenti di internet. Vale da tempo per grandi nomi storici come Apple e Microsoft (soprattutto negli Stati Uniti), per nuovi arrivati quali Xiaomi e, adesso, anzi molto presto, Lenovo. Con un annuncio che riguarda direttamente il nostro Paese, anzi gli dà una posizione di vantaggio rispetto al resto d’Europa: il primo produttore di Pc al mondo aprirà a Milano nel corso del 2020 il suo primo flagship store del Vecchio Continente. La cui ambizione è ben precisa: non limitarsi a trasformarlo in una vetrina dei propri prodotti o darne un piccolo assaggio prima dell’acquisto, bensì offrire esperienze ai visitatori e contribuire a costruire un tassello ulteriore, localizzabile, nel concetto sfumato dell’innovazione.

In pieno centro

I dettagli non mancano: non c’è una data certa per l’inaugurazione, ma avverrà di certo nei primi mesi del nuovo anno. Lo store sorgerà su tre piani e sorgerà all’angolo fra Corso Matteotti e Via S. Pietro all’Orto. Per chi non ha confidenza con il capoluogo meneghino, specifichiamo che sarà a due passi da Piazza San Babila, via Montenapoleone, il Duomo e tutti i principali punti di riferimento della città. Come accennato, andrà oltre il classico prototipo di negozio. Sarà uno spazio polifunzionale con un auditorium, una zona dedicata al co-working, un bar e naturalmente un angolo commerciale, per chi vorrà portarsi a casa un oggetto targato Lenovo.

Dedicato alla conoscenza

«Siamo orgogliosi di aprire a Milano uno spazio di incontro tecnologico, sociale, culturale ma anche di relax e di svago, in cui le persone possano provare nuove esperienze con il mondo digitale» spiega Emanuele Baldi, amministratore delegato e country general manager di Lenovo per l’Italia. Che scende nei dettagli dei lavori in corso: «Stiamo progettando un luogo dove sia possibile sperimentare e conoscere le tecnologie che migliorano la vita di oggi e quella futura, dalle soluzioni dell’high performance computing ai nuovi Pc e tablet con intelligenza artificiale, dai dispositivi connessi al gaming alla realtà virtuale fino agli smartphone. Aperto a soluzioni di partner e brand che hanno un ruolo fondamentale nell’innovazione. Forme e design del Flagship Store interpreteranno questo obiettivo e i valori di Lenovo creando un contesto di conoscenza».

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Pc pieghevole di Lenovo, la nostra prova in anteprima – Foto e video

Abbiamo messo le mani sul computer rivoluzionario con lo schermo che si piega in due

Computer, il futuro è scritto nel display (doppio o pieghevole)

Luca Rossi, vicepresidente di Lenovo, racconta le prossime evoluzioni dei pc. Che vedranno gli schermi come assoluti protagonisti

Vi racconto il futuro del computer

Incontro con Gianfranco Lanci di Lenovo, che spiega quale sarà l'evoluzione del pc. E come avere successo negli affari con i cinesi

Commenti