Influser-apertura
Internet

Influser, il lato genuino degli influencer

Hanno il talento di scovare tendenze, sono una garanzia di qualità per chi li conosce. Una start-up, Influse, aiuta le aziende a comunicare con loro

Tutti ne conosciamo almeno uno. Sono l’amico che sa sempre quale sarà il nuovo gadget tecnologico imperdibile o la collega che non sbaglia mai sul prossimo designer di tendenza o ristorante alla moda. Hanno un nome: gli «influser», da non confondere con gli «influencer».

Influser-2

– Credits: iStock. by Getty Images

Questione di poche lettere, ma di sostanza: non promuovono prodotti, luoghi o servizi sui social, però d’abitudine scovano i più promettenti, li provano in prima persona e poi ne parlano in giro. Diffondono l’originalità, per giunta gratis, dando consigli affidabili. Sono pochi ma decisivi, si stima rappresentino il 5,5 per cento dei consumatori. E fanno giustamente gola alle aziende.

A loro mira «Influse», società nata a Milano per scovare dove s’informano, studiarne il comportamento e aiutare i brand a comunicargli proposte inedite con estro e originalità. Guidata dall’ex giornalista di Panorama Gianmaria Padovani, Influse trova chi possiede il talento naturale di essere un anticipatore.

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti