Internet

Influser, il lato genuino degli influencer

Hanno il talento di scovare tendenze, sono una garanzia di qualità per chi li conosce. Una start-up, Influse, aiuta le aziende a comunicare con loro

Influser-apertura

Marco Morello

-

Tutti ne conosciamo almeno uno. Sono l’amico che sa sempre quale sarà il nuovo gadget tecnologico imperdibile o la collega che non sbaglia mai sul prossimo designer di tendenza o ristorante alla moda. Hanno un nome: gli «influser», da non confondere con gli «influencer».

Influser-2

– Credits: iStock. by Getty Images

Questione di poche lettere, ma di sostanza: non promuovono prodotti, luoghi o servizi sui social, però d’abitudine scovano i più promettenti, li provano in prima persona e poi ne parlano in giro. Diffondono l’originalità, per giunta gratis, dando consigli affidabili. Sono pochi ma decisivi, si stima rappresentino il 5,5 per cento dei consumatori. E fanno giustamente gola alle aziende.

A loro mira «Influse», società nata a Milano per scovare dove s’informano, studiarne il comportamento e aiutare i brand a comunicargli proposte inedite con estro e originalità. Guidata dall’ex giornalista di Panorama Gianmaria Padovani, Influse trova chi possiede il talento naturale di essere un anticipatore.

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Tim Cook a Firenze parla di tasse e Trump, poi omaggia Steve Jobs

Il numero uno di Apple risponde alle domande degli studenti italiani, spaziando tra il futuro della tecnologia, la cronaca e i ricordi

Là dove nascono i progetti con cui Google vorrebbe cambiare il mondo

Cos'è Google X, il laboratorio segreto dove Mountain View progetta le invenzioni che potrebbero rivoluzionare la nostra vita (e anche la sua)

Commenti