Mytech

Auto elettriche: in Giappone le colonnine sorpassano i distributori

40 mila vs 36 mila: un dato che lascia ben sperare per la diffusione delle vetture green

jap

Luciano Lombardi

-

Lo dice Nissan e lo riprendono, non senza un certo stupore, i media di tutto il mondo: nel Paese del Sol Levante, i punti di ricarica elettrica superano le aree di servizio in cui si eroga carburante.

Riguardo ai primi, si parla di circa 40 mila unità, e la cifra comprende anche le centrali per la ricarica domestica, che a dire il vero rappresentano la tipologia più numerosa del gruppo.

Dati alla mano, sono circa 6 mila punti in più delle stazioni per la benzina, il gasolio e il gas.

Il dato è incoraggiante, poiché la capillarità dei punti di ricarica è uno dei fattori-chiave per la diffusione delle auto elettriche.

Va detto, però, che il contesto giapponese è particolarmente favorevole, se si considera che dal marzo del 2013 il governo nipponico copre i due-terzi dei costi necessari a implementare nuovi impianti di ricarica, così come le grandi case di produzione automobilistica prevedono rimborsi alle amministrazioni locali che investono in questa direzione.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ecco come le auto elettriche cambieranno il nostro modo di viaggiare

Potranno coprire lunghi percorsi, stazioni di ricarica permettendo. Lo dimostra una prova su strada negli Stati Uniti 

Tesla e il futuro dell'auto elettrica, le 10 cose da sapere

Cos'è, da dove arriva e a quali traguardi vicini e lontani sta puntando la Apple delle quattro ruote

Tesla, un modello di business vincente per le auto elettriche

La strategia di Elon Musk punta sulla rimozione degli ostacoli. Da perseguire, quando necessario, con l'aiuto dei rivali

L'auto elettrica che fa tremare Tesla

Non ci sono i colossi mondiali, ma uno studente australiano dietro alla misteriosa auto elettrica che rappresenta una seria minaccia al produttore americano che sta scavando un solco nel settore

Tesla promette un'auto elettrica per il mercato di massa entro il 2017

Le auto elettriche oggi sono caratterizzate da basse autonomie e costi elevati. Elon Musk si dice certo che entro il 2017 Tesla riuscirà a immettere sul mercato, a 35.000 dollari, modelli con 300 chilometri di autonomia

Elon Musk di Tesla: "Nel 2025 venderemo milioni di auto elettriche"

Dal Salone di Detroit, il Ceo del produttore più avanti nel mondo nel campo della propulsione elettrica prevede un futuro più che roseo

Auto elettriche: le più vendute in Europa. Il primato alla Nissan Leaf

Oltre 56 mila le vetture elettriche vendute nel Vecchio Continente nel 2014. In testa la Giapponese, con una quota di mercato del 56%

Commenti