Videogiochi

Ryse: Son of Rome, il video

5 minuti per raccontare le dinamiche di combattimento: l'esclusiva per Xbox One mostra i muscoli

– Credits: Microsoft Studios

Uno dei bocconi più succulenti preparati per il lancio di Xbox One sarà Ryse: Son of Rome, action-adventure sviluppato da Crytek (quelli di Crysis) esclusivamente per la console di nuova generazione targata Microsoft. A un paio di settimane dal debutto nei negozi (22 novembre) produttori e sviluppatori hanno rilasciato un video che illustra nel dettaglio il sistema di combattimento.

Tutto ruota attorno al generale dell'esercito romano Marius Titus, un'assoluta macchina da guerra che nel giro di cinque minuti (tanto durano le immagini) riesce a mozzare una quantità di arti nemici. Puoi affrontare la campagna in singolo controllando solo Marius, oppure, in alcuni momenti specidici, assumere il comando della tua coorte: le varie opzioni sono tutte illustrate nel video trovi qui sotto – si parla anche del multiplayer ambientato nel Colosseo, una sorta di evoluzione della cara, vecchia Orda.

Il colpo d'occhio è niente male, e del resto la resa grafica è da anni il fiore all'occhiello di Crytek. Le dinamiche di gioco sembrano ben calibrate, con un minimo di profondità ma senza eccedere nella difficoltà. Insomma, gli amanti del genere potrebbero aver trovato pane per i loro denti, anche se il giudizio definitivo è rimandato a dopo l'uscita nei negozi (22 novembre).

 
© Riproduzione Riservata

Commenti