Videogiochi

Il nuovo Silent Hill, con Hideo Kojima e Guillermo del Toro

Il genere survival horror ha un nuovo faro cui guardare con speranza

Nella frenesia delle prime ore di Gamescom è passata in secondo piano una notizia bomba: sta arrivando un nuovo Silent Hill e al timone ci saranno due pezzi da novanta come Hideo Kojima (mega guru dei videogame e creatore di Metal Gear) e Guillermo del Toro (regista di film come Il labirinto del fauno e i due Hellboy).

Già da tempo Konami corteggiava Kojima perché prendesse in mano le redini del celebre franchise survival horror, ma un conto sono i desideri, un altro è vederli avverati. In questo senso, il passo significativo è avvenuto proprio alla Gamescom di Colonia: Sony si è presentata con un'infilata di video per annunciare giochi vecchi e nuovi, e tra questi c'era anche un oggetto curioso chiamato P.T. e pensato esclusivamente per PlayStation 4.

La demo di P.T. era descritta come "il primo teaser interattivo del mondo" (e P.T. sta appunto per Playable Teaser): scaricabile dallo Store di PlayStation, offre una cinquantina di minuti ambientati in un contesto chiaramente horror. La sequenza finale getta luce sul prodotto, chiamando in causa Kojima, Del Toro e indicando il titolo del gioco: Silent Hills, al plurale.

 

Ultimo dettaglio rivelato dal teaser: il protagonista del videogame è Norman Reedus, attore diventato celebre grazie alla serie televisiva The Walking Dead.

Mancano dettagli sulla data d'uscita di Silent Hills, e non è chiaro se sarà un titolo esclusivo per PS4 oppure no (anche se la modalità d'uscita di P.T. lascerebbe intendere di sì).

Per il momento, la notizia positiva è che Silent Hills consente di guardare al futuro con ottimismo: il genere survival horror langue da tempo senza riuscire a rinnovarsi né a ripercorrere i fasti di un tempo, ma il coinvolgimento della coppia Kojima/Del Toro potrebbe portare quella ventata d'adrenalina e di novità che gli appassionati aspettano da tempo.

© Riproduzione Riservata

Commenti