Videogiochi

I 5 migliori giochi di calcio della storia

Dai gloriosi inizi di Microprose Soccer fino alla rivalità FIFA-PES, ecco i Mondiali in versione virtuale

– Credits: Electronic Arts

1 palla, 22 uomini in campo, centomila emozioni: i Mondiali di calcio, quelli in carne e ossa, sono in pieno svolgimento, ma le nazionali di mezzo pianeta si sono scontrate più e più volte anche sui campi virtuali dei videogame. Come trattenersi, dunque, di fronte alla possibilità di gettare uno sguardo su decenni di titoli per eleggere i 5 migliori di sempre?

Detto fatto, ecco la nostra cinquina, presentata in rigoroso ordine temporale e lasciando fuori dalla mischia i manageriali puri.

Microprose Soccer (1988)
Il campionissimo della preistoria video ludica: uscito per Commodore 64, consentiva di giocare da soli o in due. I controlli erano i più semplici possibili, un tasto e una levetta, con la pressione sul tasto da variare a seconda del tiro desiderato. Il risultato è quanto di meglio in termini di velocità e divertimento, considerati gli standard dell'epoca.

 

Sensible World of Soccer '95/'96 (1995)
Versione riveduta e corretta del titolo uscito nel 1994, è il faro che sarà seguito un po' da tutti per diversi anni: modalità carriera che abbraccia 20 anni, calciomercato, oltre 1500 squadre fra cui scegliere, calciatori con statistiche individuali, colpi di testa anche da fermi e passaggi con parabola a effetto. Un gioiello per i possessori di Amiga.

 

Pro Evolution Soccer 4 (2004)
Nella storia della rivalità atavica fra PES (Konami) e FIFA (Electronic Arts), c'è stato un tempo in cui i giapponesi erano imbattibili: tutti gli altri li inseguivano nel tentativo di trovare qualcosa che potesse giustificare un avvicinamento, se non un sorpasso. A quell'epoca, l'eccezionale PES 4 brillava di luce propria, insuperabile e per certi versi insuperato.

 

Mario Strikers Charged (2007)
Esclusiva per Wii che punta tutto sulla spettacolarità sopra le righe, con tanto di tiri speciali, esplosioni e chi più ne ha più ne metta. Si poteva giocare anche in Rete, approfittando di uno dei pochi online che all'epoca funzionavano davvero bene su Wii. Nota di merito, accanto a Mario, anche per un altro gioco che seguiva una filosofia simile: Sega Soccer Slam, uscito nel 2002 per GameCube e poi anche su PlayStation 2 e Xbox.

 

FIFA 10 (2009)
A partire da FIFA 08 Electronic Arts imprime una svolta simulativa al franchise. Dopo gli aggiustamenti del caso e il superamento dei peccati di gioventù, FIFA 10 azzecca praticamente tutte le mosse e spalanca la porta al successo planetario. Da qui in avanti è tutto grasso che cola.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti